camminiamo insieme verso la rinascita, perché l'amore e la condivisione fanno la differenza
 
IndiceIndice  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  siti amicisiti amici  VAI ALL'ASSOCIAZIONEVAI ALL'ASSOCIAZIONE  

Condividere | 
 

 SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Mar 04 Giu 2013, 10:19

Di seguito un elenco dei dieci migliori alimenti per prevenire il cancro al seno, stilato dalla nutrizionista Tina Sapra e dalla dottoressa Vandana Mathur per il Times of India.

Semi di lino. Ricchi di acidi grassi Omega-3, lignani e fibre capaci di fornire al nostro organismo uno scudo di nutrienti contro le cellule tumorali. Possiamo consumare i semi unendoli ad un frullato o allo yogurt o utilizzare l’olio di semi di lino per condire insalate e verdure cotte. Acquistate olio biologico, spremuto a freddo e utilizzatelo soltanto crudo per beneficiare di tutte le sue proprietà. L’olio di semi di lino va conservato in frigo. Con i semi di lino potete preparare anche dei gustosi crackers.

Noci del Brasile. Ricche di selenio, fibre ed altre sostanze fitochimiche che combattono i processi di infiammazione e ostacolano la crescita dei tumori. Una manciata di noci è sufficiente a garantirci enormi benefici.

Aglio, porro, scalogno, cipolle, erba cipollina e tutte le piante del genere Allium. Contengono sostanze in grado di inibire la crescita tumorale. Usatele per la preparazione dei vostri piatti. Le più temerarie possono anche mangiare uno spicchio d’aglio.

Melograno. Contiene acido ellagico, un polifenolo dall’alto potenziale antiossidante che ostacola la crescita del cancro.

Verdura a foglia verde: spinaci, cavoli, bietole da coste, verza. Contengono un mix di tutti i nutrienti più efficaci per prevenire il cancro: fibre, vitamina B, sostanze fitochimiche, clorofilla.

Salmone. Una fonte di Omega-3 e vitamine B12 e D. Contiene alcuni tipi di vitamina B12 come la metilcobalamina che si sono rivelati efficaci nel trattamento del cancro. Preparatelo al forno, alla griglia o al vapore accompagnandolo con altri alimenti e spezie anticancro, come la curcuma, i peperoni ed i broccoli.

Broccoli e altre verdure della famiglia delle Crucifere come i cavolfiori e i cavoletti di Bruxelles. Ricchi di indoli e sulforafani, sostanze che inibiscono la crescita delle cellule tumorali, sono efficaci per prevenire diversi tipi di tumore, tra cui il cancro alla mammella, il cancro alla vescica, il cancro alla prostata ed il cancro ai polmoni.

Tè verde. Una o due tazze al giorno assicurano il pieno di antiossidanti. Il consumo regolare di tè verde è stato collegato ad una minore incidenza di cancro al seno.

Peperoni e peperoncini. Ricchi di capsaicina, carotenoidi e clorofilla, sostanze che inibiscono la proliferazione delle cellule tumorali.

Curcuma. Una spezia che grazie alla curcumina è un efficace bioprotettore contro i radicali liberi, in grado di contrastare attivamente la formazione del cancro. La curcuma è uno degli ingredienti principali del curry.

Nella dieta per la prevenzione del cancro al seno, inoltre, non devono mancare cereali integrali, mirtilli, noci e legumi.

Fonte: http://www.benessereblog.it/post/25381/prevenire-il-cancro-al-seno-con-i-migliori-10-alimenti


Ultima modifica di manu2012 il Gio 24 Apr 2014, 08:49, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Mar 04 Giu 2013, 10:31

Veronesi: ecco i cibi
che proteggono dal cancro
Il 30% dei tumori è causato da un'alimentazione scorretta. Scopri come prevenirli mangiando in modo sano e gustoso

Testo di Umberto Veronesi

Magari avete appena terminato di cuocere piano piano un sugo di pomodoro, che adesso è pronto per incoronare di rosso un bel piatto di maccheroni: lo sapete che formidabile «medicinale» avete preparato? Nel pomodoro crudo che mangiamo in insalata si trova una potentissima sostanza benefica, il licopene, che ci protegge dal cancro. Ma quando cuocete il pomodoro per fare il sugo di licopene se ne produce fino a cinque volte di più.
Come mai? David Heber, direttore del Centro per la nutrizione umana dell'Università della California, ha scoperto il perché: il calore della cottura, rompendo le pareti delle cellule del pomodoro, libera tutto il licopene che contengono e lo rende completamente assorbibile dall'apparato digerente, proteggendo tutto l'organismo dai rischi di tumore.
E come i pomodori sono protettivi i broccoli, le arance, la zucca, i cavoli, i fagiolini verdi, la carota, le verdure a foglia verde, i legumi, l'aglio, la cipolla, i piselli, i peperoni, le patate, i cetrioli, il prezzemolo, i finocchi, gli asparagi, i carciofi, i funghi, i ravanelli, le erbe aromatiche. E poi le fragole, le albicocche, i lamponi, l'uva, il melone, l'anguria, i mirtilli, le castagne. Ancora: il tè verde, lo yogurt, i crostacei, i molluschi, il pesce in generale, l'olio d'oliva (GUARDA LA GALLERY dei cibi anticancro).
Nel prezioso laboratorio della natura ce n'è per tutti i gusti, e adesso incominciamo a scoprire che ce n'è per tutti i Dna, la doppia elica che contiene le nostre informazioni genetiche.

La scienza sta studiando la dieta personalizzata
Sta nascendo una nuova scienza, la nutrigenomica: cerca di capire in che modo un alimento modifica il funzionamento dell'organismo a livello molecolare e punta a elaborare un'alimentazione che in un prossimo futuro terrà conto del profilo genetico di ogni individuo. Il vecchio adagio che «l'uomo è ciò che mangia» può avere ormai una controprova scientifica.
La nutrigenomica avrà un ruolo centrale e si è già data obiettivi che sono ambiziosi ma non impossibili: chiarire i meccanismi molecolari alla base degli effetti deicibi sulla salute; studiare l'impatto del genotipo sugli effetti dell'alimentazione, cioè comprendere come ciascuno reagisce ai cibi e come questi possano influenzare la comparsa di determinate malattie. Vorrà dire, per esempio, che per la signora Rossi la salsa di pomodoro sarà un alimento essenziale, e che per il signor Bianchi sarà invece raccomandabilissimo un grande consumo di agrumi.
Ma quali sono le sostanze che fanno bene contenute negli alimenti? Si chiamano composti fitochimici e non apportano calorie, ma sono, e lo dimostrano migliaia di studi scientifici, uno scudo protettivo nel nostro organismo mettendolo al riparo dal rischio cancro.
Perché, bisogna ricordarlo, soltanto il 4% dei tumori è causato da ciò che respiriamo (cioè dall'inquinamento atmosferico) e ben il 30% da ciò che mangiamo. Non solo. Questi micronutrienti ci proteggono anche da altri mali, come il diabete, le malattie cardiache, il processo degenerativo delle cellule che per esempio sfocia nell'Alzheimer.
I composti fitochimici sono classificati in grandi famiglie, a loro volta suddivise in classi e sottoclassi.

I polifenoli rallentano l'ossidazione cellulare
La più numerosa è la famiglia dei polifenoli, tra le cui classi la più diffusa è quella dei flavonoidi. Sarebbe troppo lungo addentrarsi in questo popolo di guerrieri benefici. Basti sapere che ciascuna di queste sostanze ha dimostrato la sua capacità di proteggerci.
Come? Principalmente stimolando nel nostro organismo reazioni biochimiche che hanno un grande potere antiossidante, in grado cioè di limitare o bloccare del tutto i radicali liberi, che nascono dal processo di ossidazione.
L'ossidazione all'interno delle nostre cellule è la stessa reazione chimica che fa scurire una mela tagliata o fa arrugginire un chiodo: ogni volta che respiriamo, l'ossigeno che mettiamo in circolo entra a far parte dei processi di ossidazione che si svolgono in tutte le cellule del nostro corpo. Da questa ossidazione (ma anche dal fumo, dall'inquinamento, dall'alcol in eccesso, dalle radiazioni) nascono pure i radicali liberi, molecole che perdono un elettrone e che così diventano «spaiate». Questi radicali liberi cercano di tornare in equilibrio «rubando» elettroni alle altre cellule, e possono danneggiarle, dando inizio a un tumore.

Ecco, gli antiossidanti combattono il rischio con un meccanismo semplicissimo: cedono ai radicali liberi l'elettrone che a loro manca, e quindi disinnescano la miccia. Per questo l'Oms, l'Organizzazione mondiale della sanità, ha lanciato la formula five a day, cioè cinque porzioni di frutta, legumi e verdura al giorno, e per questo i nutrizionisti consigliano secondi piatti in cui a predominare siano verdura, uova, pesce e formaggi, mentre la carne rossa sia assente o presente in misura ridotta.
Un regime sano allontana anche altre malattie
È l'alimentazione che fa prevenzione, e non solo contro il cancro, ma in favore del buon funzionamento del cuore, del cervello e di tutti i nostri organi. Ci sono due meccanismi principali con cui un alimento naturale è in grado di rallentare il processo tumorale: uno è quello di inibire la crescita delle cellule cancerose; l'altro è quello di facilitare l'apoptosi, che s'innesca spontaneamente nel nostro organismo in presenza di cellule mutate.
Le crucifere, ovvero cavolfiore e broccolo, cavolo cappuccio, cavolo verza, per esempio, favoriscono l'eliminazione delle sostanze tossiche e sono ricche di due sostanze: il sulforafano, che è stato isolato per la prima volta nel 1959, e che insieme al caratteristico odore di cavolo, ha un grande potere protettivo nei confronti di tumori al colon, alla prostata, di leucemia e neuroblastoma; l'indolo 3 carbinolo, che ha dimostrato una efficace funzione contro il rischio di carcinoma alla mammella e più in generale alla crescita del tumore.
Poi c'è l'aglio, il condimento più diffuso del mondo e una delle erbe medicinali più antiche, che con la cipolla, il porro e lo scalogno stabilizzano il Dna delle cellule sane e svolgono un'azione preventiva molto efficace contro il tumore dell'esofago, dello stomaco, della prostata.
Mentre lamponi e fragole sono ricchi di acido ellagico, che impedisce alle cellule tumorali di creare vasi sanguigni da cui nutrirsi. L'elenco è lungo ma incompleto perché la nutrigenomica è soltanto ai primi passi: quasi ogni giorno da qualche laboratorio di ricerca arriva la notizia di un nuovo composto fitochimico di cui si scopre quanto e come faccia bene.
Umberto Veronesi - OK Salute e benessere

Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2012
http://www.ok-salute.it/alimentazione-e-diete/10_a_cibi-anticancro.shtml
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3056
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 57
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Mar 04 Giu 2013, 12:21

Citazione :
Il consumo regolare di tè verde è stato collegato ad una minore incidenza di cancro al seno.

mah, io ne ho sempre bevuto tanto....

cmq, a questo punto andate a vedere la dieta che ho postato, quella della mia dietologa, mi sembra che rispetti molto queste indicazioni.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
giulgiul
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 3016
Data d'iscrizione : 24.10.12
Età : 48
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Mar 04 Giu 2013, 13:40

Ma scusate, Berrino dice no ai pomodori ed alle patate che qua sono indicate come cibi protettivi ..
Non ci capisco più nulla!! anche se a dire il vero io la pasta con il sugo di pomodoro me la mangio perchè mi piace!! gruppo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Sab 01 Mar 2014, 16:46

Ultimamente è tornata alla ribalta la curcuma, spezia che veniva utilizzata anche anticamente per la cura dei tumori.
Ho trovato questi 2 articoli su internet, e ve li segnalo:

http://www.lastampa.it/2014/02/12/scienza/benessere/medicina-naturale/curcuma-contro-il-cancro-al-seno-Nz4WBtWJchGJPY2I57j3bI/pagina.html

http://www.ultimenotizieflash.com/benessere/2014/02/12/tumore-al-seno-la-curcuma-e-un-valido-rimedio-naturale/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Dom 16 Mar 2014, 08:43

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
elita
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 13.08.13
Età : 39
Località : Messina

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Dom 16 Mar 2014, 11:27

Io lo immagino che dietro a molte cose ci siano interessi nascosti e che l' informazione sia come dire "pilotata", però questa è una dichiarazione forte. Comunque meglio sempre non abusare di carne, però io non mi sento di dire che, ad oggi, ci sia un alimento sano. Scusate....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gloglo
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 20.12.13

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Dom 16 Mar 2014, 15:05

Condivido quanto scritto da Elita. Secondo me bisogna stare molto attenti poiché dietro a molte cose ci sono sicuramente troppi interessi nascosti (forse neppure così nascosti) e che l' informazione potrebbe essere "pilotata".... Secondo me un'alimentazione sana dovrebbe essere composta da tanti alimenti ma in misura moderata, ripeto moderata. Ricordate un po' di anni fa il burro doveva essere bandito dalle tavole degli italiani.... ultimamente le indicazioni vanno in senso opposto. mah :?: 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
giulgiul
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 3016
Data d'iscrizione : 24.10.12
Età : 48
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Dom 16 Mar 2014, 17:05

Concordo pienamente con quanto scritto da Elita e da Gloglo .. di sicuro la carne non fa bene, ma possiamo dire oggi che ci sia un alimento veramente sano?? io non credo nemmeno al biologico, neanche se è dell'orto di mio papà (quando ce l'aveva)..perchè se il vicino mette del pesticida questa sostanza entra nel sottosuolo e attraverso l'acqua arriva anche alle colture vicine, per non parlare di quello che piove dal cielo, e nemmeno di quelle colture che si trovano al fianco di strade ... mah ragazze, consumare maggiormente certi alimenti sicuramente non fa male, ma fissarsi troppo è anche questo controproducente secondo me ..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Lun 07 Apr 2014, 23:19

Da lastampa.it del 27/3/14
La Pesca inibisce il cancro al seno.
Un particolare estratto di pesca, e probabilmente anche il consumo quotidiano di due-tre di questi frutti, potrebbe contribuire a limitare il cancro al seno e le relative metastasi.

E' molto di moda in questo periodo la ricerca di alimenti che possano combattere i vari tipi di tumore.
Da ricerche effettuate nel Texas, al momento solo su animali, sembra che nella pesca ci siano dei fenoli che inibiscono le metastasi.






Link
http://www.lastampa.it/2014/03/27/scienza/benessere/medicina-naturale/la-pesca-inibisce-il-cancro-al-seno-V2svWU3xq8rSvWO3nutd6J/pagina.html
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3056
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 57
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Ven 01 Ago 2014, 13:54

ho trovato alcune ricette con alimenti "anti-cancro", insomma alimenti che dovrebbero andare bene, non è che curano il cancro...
cmq..... vi posto il link con le 3 ricette

http://www.salute-e-benessere.org/salute/cancro-al-seno-3-ricette-per-combatterlo-tavola/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
mirydi
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 18.01.14

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Lun 13 Ott 2014, 12:56

ciao ragazze
io non riesco a capire una cosa...la soia va bene o no???
mi sono documentata e ci sono molti pareri discordanti. In sostanza sembra che la soia come alimento vada bene e che siano banditi invece integratori e polveri varie.
Ma se si è in cura con tamoxifene ed enantone c'è la possibilità che la soia interferisca con l'azione dei farmaci?
in sostanza devo buttare il tofu che ho comprato ieri??? occhiolino

non ci capisco più nulla...
grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
laurat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 1494
Data d'iscrizione : 02.11.13
Età : 62
Località : Brescia

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Dom 01 Mar 2015, 18:32

La frutta fresca è una scelta sana e le banane contengono due composti, chiamati catechine(sono un gruppo di sostanze antiossidanti; sono contenute anche nel the verde )e delfinidina (un potentissimo antiossidante contenuto nelle bacca di Maqui e nei mirtilli):gli studi hanno dimostrato che le diete ricche di banane (e altri frutti) sono in grado ridurre il rischio di cancro al seno. Suggerimento: consumate mezza banana al giorno con la prima colazione.

Il salmone è una scelta sana, ma c’è un altro prodotto ittico efficace contro il cancro: i calamari. Ricchi di omega-3, non sono utili solo per mantenere il cuore sano, ma sono anche anti-angiogenici e possono letteralmente “fare morire di fame” le cellule tumorali. (ovviamente il modo più sano di mangiarli è saltati in padella, non in frittura!!!)

Oltre a questi due alimenti che ci possono aiutare nel caso di cancro al seno l'alticolo ne cita altri utili per altri tipi di tumore.

http://www.salute-e-benessere.org/nutrizione/cancro-alimenti-che-tengono-lontani-tumori/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
laurat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 1494
Data d'iscrizione : 02.11.13
Età : 62
Località : Brescia

MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   Lun 16 Mar 2015, 14:17

l’olio d’oliva, con i suoi antiossidanti, potrebbe svolgere un’azione fondamentale nel prevenire l’insorgenza di tumori, soprattutto del cancro al seno.

A questo proposito vi segnalo il seguente articolo:

http://www.ecoo.it/articolo/olio-d-oliva-proprieta-nutrizionali-e-benefici/27821/#refresh_ce
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO   

Tornare in alto Andare in basso
 
SUGGERIMENTI:ALIMENTI ANTICANCRO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Suggerimenti musicali
» Alimenti a rischio in gravidanza
» Box suggerimenti
» Alimenti scaduti: rifiuti o sottoprodotti di origine animale?
» Trasporto alimenti successivo a trasporto di eternit

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
tumore al seno unite si può :: MEDICINA & C. :: NUOVE FRONTIERE E TERAPIE ALTERNATIVE :: Alimentazione e cancro-
Andare verso: