camminiamo insieme verso la rinascita, perché l'amore e la condivisione fanno la differenza
 
IndiceIndice  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  siti amicisiti amici  VAI ALL'ASSOCIAZIONEVAI ALL'ASSOCIAZIONE  

Condividere | 
 

 Il VISCHIO E LE SUE PARTICOLARI PROPRIETA' ANTITUMORALI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Il VISCHIO E LE SUE PARTICOLARI PROPRIETA' ANTITUMORALI   Sab 05 Ott 2013, 15:54

Il vischio è una pianta parassita che nasce sui tronchi di alberidi vario tipo e si alimenta della loro linfa; le foglie sono perenni (sempreverdi) e i frutti sono bacche gelatinose, somiglianti a perle. Si tratta di una pianta molto particolare le cui caratteristiche medicinali sono molto interessanti, soprattutto per le sue proprietà antitumorali, tuttora in fase di studio.
Infatti, Le numerose ricerche effettuate hanno evidenziato la presenza di sostanze particolari, le lectine e le viscotossine, che agiscono bloccando in modo sia diretto che indiretto le crescita delle cellule tumorali, e soprattutto agiscono sul sistema immunitario in modo che questo si "attrezzi" per attaccare meglio le cellule maligne.
Sono stati effettuati studi clinici utilizzando Iscador ed altri derivati del vischio, che hanno messo in evidenza molte proprietà, tra cui:
- normalizzazione della funzione del sonno e aumento dell’appetito
- maggiore efficienza fisica e mentale, con miglioramento dell’umore e della capacità di iniziativa
- riduzione degli effetti collaterali di radio e chemioterapia come nausea, vomito, immunodepressione
- riduzione della sintomatologia derivante dalla patologia (anche del dolore)
- miglioramento della reattività immunologia, potenziamento delle difese endogene, riduzione della predisposizione alle infezioni;
- allungamento del tempo di sopravvivenza;
- prevenzione di recidive e metastasi.

Si ottiene quindi un miglioramento della qualità della vita.

Il vischio, inoltre ha anche le seguenti proprietà:

- è un ipotensivo e un vasodilatatore ed è un notevole regolatore del sistema circolatorio con ottimi risultati contro l'ipertensione arteriosa.
- è un antispasmodico e un sedativo; è capace di calmare la sensazione di oppressione nel petto, le palpitazioni, il nervosismo e le cefalee.
- è un diuretico e un depurativo ed è in grado di aumentare la produzione di urina e l'eliminazione dei residui tossici del metabolismo, come l'urea e l'acido urico. E' indicato in caso di nefrite, gotta, artrite e ogni qual volta si voglia depurare il sangue.
- è un antinfiammatorio; in applicazioni locali allevia i dolori reumatici ed è molto efficace negli attacchi acuti di lombaggine o di sciatica.
- è un regolatore delle mestruazioni. Viene utilizzato in caso di irregolarità del ciclo o in caso di mestruazioni eccessivamente abbondanti e di emorragie uterine grazie al suo effetto emostatico.

Il vischio si può trovare in farmacia come preparato preparato in fiale che vanno iniettate sottocute ma sotto stretto controllo medico (in alcuni paesi, come Germania e Svizzera, in alcune strutture viene somministrato in abbinamento alle terapie convenzionali.) o in foglie in erboristeria. Ma bisogna fare molta attenzione a non superare le dosi di foglie quando si fa una preparazione per uso interno perché sono molto tossiche e un dosaggio eccessivo può causare vomito, abbassamento della pressione e disturbi nervosi, fino ad arrivare alla morte per arresto cardiocircolatorio (dosi maggiori di 10 foglie). Altri effetti collaterali possono essere reazioni allegriche.
Inoltre possono interagire con farmaci anticoagulanti, immunosoppressori o antidepressivi.


Preparazione per uso interno (Ipotensivo e vasodilatatore, antispasmodico e sedativo, antitumorale):

Infuso: si prepara con 10-15 g di foglie essiccate in 1 litro d'acqua; se ne prendono 2 tazze al giorno.
Macerazione: si lasciano riposare per una notte 20 g di foglie essiccate in mezzo litro di acqua fresca; si filtra e si beve il giorno dopo in 3 o 4 riprese.
Il vino di vischio: Si fanno macerare 50 gr. di foglie in un litro di vino rosso per 10 giorni; si beve a bicchierini prima del pasto principale.

Preparazione per uso esterno (Allevia i dolori reumatici ed è molto efficace negli attacchi di lombaggine o di sciatica):

Impacchi : si imbevono in un infuso di 30 g di foglie essiccate in 1 litro d'acqua e si applicano sul petto (in caso di palpitazioni o di senso di oppressione), sulle spalle o sui reni (in caso di lombaggine o di sciatica) o sulle articolazioni colpite da reumatismi.



Fonte: http://www.dottorperuginibilli.it/-archivio-articoli-/457-il-vischio-nella-terapia-dei-tumori e http://www.fontanarossa.net/piante/121-vischio-.html
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: Il VISCHIO E LE SUE PARTICOLARI PROPRIETA' ANTITUMORALI   Sab 05 Ott 2013, 16:34

L'utilizzo del vischio viene effettuato dai cosiddetti medici steineriani, cioè influenzati dalle idee di Rudolf Steiner (1861-1925), che ha fondato il movimento antroposofico, sviluppato una nuova arte dell’educazione (oggi denominata pedagogia Steiner-Waldorf) e sostenuto una visione del mondo che ha permeato molti ambiti della vita di oggi, dalla medicina alla crescente consapevolezza ambientale, dalla biocosmesi fino ai prodotti dell’agricoltura biodinamica.

La medicina antroposofica utilizza anche le tecniche ed i farmaci tradizionali (con poche eccezioni, come alcuni antibiotici e vaccini), però affianca ad essi dei metodi volti a favorire il processo di auto-guarigione, e si propone di sviluppare le facoltà di intuizione, immaginazione, ispirazione, per rivitalizzare e sfruttare al meglio le forze di risanamento che sono insite in ognuno di noi. Per far questo vengono utilizzate alcune discipline artistiche (es. musicoterapia o pittura terapeutica).
I farmaci impiegati dalla medicina antroposofica sono generalmente di origine naturale, sia vegetale, che minerale, che animale.

Fonte:
http://www.affarnostro.it/medicine/medicina-antroposofica-curare-il-corpo-fisico-non-basta.html

Aggiungo anche un paio di link interessanti:

http://salute24.ilsole24ore.com/articles/6180-estratto-di-vischio-cosi-joan-ha-battuto-il-linfoma?refresh_ce
http://www.esonet.org/articoli-antroposofia/il-cancro-e-la-sua-terapia
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: Il VISCHIO E LE SUE PARTICOLARI PROPRIETA' ANTITUMORALI   Mar 08 Ott 2013, 11:07

Riporto anche le informazioni fornite da Mony:

Approffitto del tempo a disposizione per aggiornarvi sulle ricerche fatte per il vischio: a tal proposito vi allego la e-mail della signora che lo usa e che mi ha risposto. A questo aggiungo che a Milano c'è una Oncologa,Dott. Portalupi Manuela che prescrive il dosaggio corretto, la cui visita costa 150 euro, che ciascuna scatola costa 49 euro e contiene 7 fiale, da fare in iniezioni sottocute tre a settimana, perciò servono 2 scatole al mese per un totale di 98 euro, che la cura deve andare avanti anni. Conoscete chi ne usa? Varrà la pena?Sono tentata malgrado il costo. Farò però prima ricerche sull'aloe. Segue mail


Ciao Monica, ti spiego la mia esperienza con il vischio:
me l'ha prescritto la dottoressa Portaluppi - via Domenichino, 7 tel 0248193092 (5 anni fa).
Poi sono andata dal dott. Legnani che visita alla clinica Capitanio (3 anni fa).
Adesso vado alla Ita Wegman Klinik di Arlesheim (Basilea), tel 41617057111 - l'unico medico che parla italiano è il dott. Bertotto; ti mando anche la sua mail:
corrado.bertotto@wegmanklinik.ch,.
Io vado 2 volte all'anno; il costo della visita è di 140/150, secondo quello che fai.
Penso che se sei decisa a prendere il vischio ti convenga informarti subito e capire da chi preferisci essere seguita.
Ho parlato con Luisa Brambilla che ti conosce; mi ha detto che lei conosce altri medici di Milano che curano con questa pianta.
Ti faccio tanti auguri e sono a tua disposizione per altri chiarimenti, fammi sapere come va!
Ciao Patrizia
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Il VISCHIO E LE SUE PARTICOLARI PROPRIETA' ANTITUMORALI   

Tornare in alto Andare in basso
 
Il VISCHIO E LE SUE PARTICOLARI PROPRIETA' ANTITUMORALI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Proprietà del rifiuto urbano
» Titolo III (Artt. 227-237) - Gestione di particolari categorie di rifiuti
» ❢Avviso Importante Colostro Equino ❖ Vulvodinia.info
» Scarifica del manto stradale
» mud 2015- casi particolari di aziende alluvionate

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
tumore al seno unite si può :: MEDICINA & C. :: RIMEDI NATURALI PER DISTURBI VARI-
Andare verso: