camminiamo insieme verso la rinascita, perché l'amore e la condivisione fanno la differenza
 
IndiceIndice  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  siti amicisiti amici  VAI ALL'ASSOCIAZIONEVAI ALL'ASSOCIAZIONE  

Condividere | 
 

 brilocat UNO - sono arrivata pure io

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1 ... 20 ... 37, 38, 39, 40  Seguente
AutoreMessaggio
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Dom 24 Feb 2013, 15:45

ho già avuto il modo di vedere l effetto delle pastiglie. non sto parlando di eventualità ma di cose realmente accadute. solo per ora con danni limitati perchè la mia cura era prevista solo per poco tempo (6 mesi che poi sono diventati 9). perciò moltiplicate i nove mesi per 7 e abbiamo i 5 anni di terapia.
baratto volentieri dolori alle ossa per capelli radi.
in nessun sito è stato dato una risposta alla domande se questi effetti sui capelli fossero reversibili. non hanno mai dato una risposta.
è andato bene il seno, ma male il braccio (dovrò con ogni probabilità portare la calza elastica, cosa che rifiuterò per tutta l estate, perchè non intendo infilare calze con il caldone, rinunciare a maniche corte e piscina. se ne riparlerà in autunno)
mi è andata bene con il femara che non avevo dolori, ma in compenso non usavo più le mani e perdevo i capelli
tutto sommato sono già andate male diverse cose.
affrontare il problema dopo non mi sembra che dia tanti risultati, vuol dire chiudere la stalla quando i buoi sono già scappati.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Dom 24 Feb 2013, 16:34

grazie dani

chissà poi perchè per gli altri c è sempre tanta comprensione e ciò che turba me viene sempre considerato un emerita str....ata.

il seno scempiato......pfff che te ne importa, sei viva
le mani che non si chiudono più......ehhhh anche noi abbiamo dolori
i capelli che si perdono.......stai dicendo fesserie

domandina: di quali problemi è lecito essere afflitta?
solo se sono sul letto di morte posso preoccuparmi? allora a cosa serve questo forum, quei commenti che mi fate li sento già tutti i i giorni a casa mia. non ho bisogno del forum per sentirmi un'altra volta sminuita, considerata una scema da gente che minimizza ciò che per me è davvero un grosso problema.
mi aspettavo che ciò che turba una di noi venisse affrontato per cercare di aiutare (anche se magari non è un problema sentito da tutte) e non per sminuire il valore di quei problemi a parole superficiali, poco partecipi dicendo: è una c...ata.
pensiamo di aiutare chi arriverà dicendo "il tuo problema è una c...ata"? bastasse questo, tutti i psicologi sarebbero disoccupati.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Dom 24 Feb 2013, 16:59

Bri, nessuno ti considera una scema, anzi direi che sei una persona molto intelligente, e appunto per questa intelligenza ti chiediamo di moderare i toni. E la stessa cosa vale per Gaia e per tutte.

Ognuna di noi ha il diritto di esprimere le proprie opinioni e i propri disagi, siano o meno condivisi dagli altri. E ognuno ha il diritto di replicare esprimendo a sua volta la propria opinione.
Nessuna però può arrogarsi il diritto di giudicare una c....ta o meno ciò che scrive un'altra, e nessuna può sparare sentenze gratuite su ciò che il forum fa o non fa.

Vi riporto al rispetto di quelli che sono i nostri principi fondamentali:

....Non ci sono obblighi, non ci saranno bilance per pesare quello che una dà o l'altra riceve... l'amore e solo quello deve regolare il nostro forum.....


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gio75
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 783
Data d'iscrizione : 13.11.12
Età : 42

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Dom 24 Feb 2013, 17:02

io ti capisco ,a volte la penso come te .
ma non mi permetto di criticare le altre,
il mondo e' bello perche' e' vario
ognuno affronta i propri problemi come meglio crede,
rabbia,rassegnazione ,coraggio ,sono tutti passaggi
nella nostra situazione ,essere inca...ti per me ci sta pure bene
ma non puoi prendertela con le altre perche' non la pensano
come te,sono sicura che lo sai anche tu .
io traggo forza dalla positivita'che trovo qui,
fallo anche tu ....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
giulgiul
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 3004
Data d'iscrizione : 24.10.12
Età : 48
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Dom 24 Feb 2013, 18:32

Bri, io non la vedo proprio come te, ma rispetto la tua opinione ..
Ognuno ha il diritto di scegliere come vivere la propria vita, e se per te questi aspetti degli effetti collaterali sono importantissimi e li ritieni fondamentali per una vita degna di essere vissuta hai il diritto di fare di tutto perchè ciò non accada ..
Parlane con l'oncologa, chiedi se puoi cambiare terapia, considera che ci sono anche altre strade oltre alla medicina ufficiale (la cura DiBella ad esempio) ..

E' giusto che tu decida di fare quello che ti fa stare meglio, perchè è importantissimo anche lo spirito con il quale ci si pone di fronte alla malattia ..

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Dom 24 Feb 2013, 20:04

Citazione :
ma non mi permetto di criticare le altre,..non puoi prendertela con le altre perche' non la pensano
come te.

ma se io sono stata criticata per prima per le opinioni espresse


Citazione :
è importantissimo anche lo spirito con il quale ci si pone di fronte alla malattia ..

verissimo giuly, e io non sopporto quell atteggiamento rassegnatario del "grazie sono viva" ma ho bisogno di soluzioni concrete ai miei problemi, non mi bastano parole.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Lun 25 Feb 2013, 21:03

non mi piace l idea del: bri ha un momento no, è meglio girare alla larga, non dire niente, non alimentare niente.
non parlare non risolve nessun problema.
i silenzi seppeliscono tutti dispiaceri e così all apparenza la persona torna di nuovo gradevole.
bello e semplice.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Lun 25 Feb 2013, 21:12

se non impariamo a prendere sul serio TUTTE le preoccupazioni, di qualunque natura siano, di CHIUNQUE in QUALUNQUE MODO siano espresse aznichè mandare solo baci, bacetti e dire che si tratta di str...ate futili, allora questo forum farà la fine dell ipv.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
coccinella
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 1614
Data d'iscrizione : 29.10.12

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Lun 25 Feb 2013, 21:25

a me sembra che di bacetti ce ne diamo pochi,a volte ci scambiamo anche mazzate...ma il dialogo,pur essendo di pareri diversi,deve essere costruttivo...e dopo un po' di discussione,se ognuno rimane del suo parere,penso che non ci sia piu' molto da dire...bri,mi sembra che nessuno ignori i tuoi problemi,anzi..,ma ad un certo punto,non si arriva piu' da nessuna parte
io faccio terapia ormonale da un anno,non ho caduta di capelli,per fortuna non ho dolori,se servira' o no,non lo so...ma non posso neanche dire il contrario
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 4206
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 48
Località : Magenta

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Lun 25 Feb 2013, 21:26

Bri hai ragione. Ed è giusto che tu esprima i tuoi pensieri e le tue angosce. A questo deve anche servire il forum. Tu sei libera di esprimere ogni pensiero di venga in mente, nel rispetto della libertà altrui.

e condivido quando dici
.[/quote]non mi piace l idea del: bri ha un momento no, è meglio girare alla larga, non dire niente, non alimentare niente.
non parlare non risolve nessun problema.
i silenzi seppeliscono tutti dispiaceri e così all apparenza la persona torna di nuovo gradevole.
bello e semplice.[quote]

Tu stai vivendo un'angoscia in questo momento e il dolore e la paura che provi risulta evidente dalla forza che metti nei tuoi post. Però, lo stesso discorso vale anche nei confronti dei tuoi interlocutori, verso i quali devi dimostrare altrettanta comprensione perché, forse, vivono problemi diversi dai tuoi e fanno fatica a capirti. Ciò non vuol dire chiusura, ma ci si deve tendere una mano da entrambe le parti ed avvicinarsi fino a comprendersi.
Noi tutti sappiamo quanto tu sia intelligente e caparbia e amante della vita. Ciò che può essere pesantissimo da affrontare per una può risultare un nonnulla per un'altra che invece prova difficoltà su qualcosa che tu hai superato senza neanche accorgertene. Ma la diversità di opinione non può dare la libertà di offendere l'altro. Perciò, per favore, cerchiamo di capirci senza superare i limiti. LA LIBERTA' DI ESPRESSIONE IN QUESTO FORUM E' GARANTITA, questo te lo assicuro. Esprimiti liberamente, ma cerca di trovare un tono più pacato che non faccia male a chi non capisce i tuoi malesseri perché ne vive altri che a tua volta, tu neanche avverti. E QUESTO VALE PER TUTTE.


"Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa,
perché la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 00:17

capisco benissimo che quello che per me può essere un grosso problema per un'altra è una bazzecola e viceversa, ma il mio problema non si risolve dicendo: è una stro...ata, come io non posso risolvere il problema di un'altra dicendo: ma va là.
ed è questo il punto debole del forum.
superficialmente diciamo: vedrai, ce la fai, non succede
ma in realtà è più facile 'allontanare, sminuire' i problemi altrui perchè ognuna ha già i propri
succede così per tutte noi
ma a parole vuote non vado avanti
preferisco un sincero "io non ho una soluzione per il tuo problema" piuttosto che "stai dicendo fesserie" perchè questo mi fa capire due cose:
1) la persona ha cercato di aiutarmi ma non ci riesce e non ha considerato il mio problema una ca...ta
2) devo cercare aiuto da un'altra parte

quando mi si dice: "non dire certe cose, abbi rispetto" quando invece ho espresso soltanto un disagio mio, io capisco:
non rompere le scatole con le tue fesserie, qui non vogliamo affrontare problemi, andiamo avanti allegramente tra battutine, salutini e immaginette.

p.s.
Citazione :
cerca di trovare un tono più pacato che non faccia male a chi non capisce i tuoi malesseri
reagisco così quando vengo aggredita
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 4206
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 48
Località : Magenta

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 03:54

Bri, sei molto chiara e diretta, come al solito e questo è un tuo pregio, anche se a volte puoi fare molto male senza accorgertene. Però dai anche molti spunti di riflessione.

Citazione :
superficialmente diciamo: vedrai, ce la fai, non succede

No, non è vero che viene detto superficialmente. E' un incoraggiamento. Viene detto come spinta psicologica ad affrontare il problema e chi te lo scrive, lo pensa, stanne certa.

Citazione :
preferisco un sincero "io non ho una soluzione per il tuo problema" piuttosto che "stai dicendo fesserie" perchè questo mi fa capire due cose:
1) la persona ha cercato di aiutarmi ma non ci riesce e non ha considerato il mio problema una ca...ta
2) devo cercare aiuto da un'altra parte

Giusto, giustissimo!
Beh, Bri, io penso di non avere una soluzione per il tuo problema. Anzi, penso che non ci sia una soluzione certa a questo problema. Un po' come per tutti gli altri effetti indotti dalla cura ormonale, d'altra parte. Si possono fare tentativi e sperare in risultati positivi.
Io ammiro la tua caparbietà, Bri. E' questo che ti fa essere la roccia che sei ma, a volte non ci sono risposte ai nostri problemi e si è costretti a scegliere il male minore.

Citazione :
quando mi si dice: "non dire certe cose, abbi rispetto" quando invece ho espresso soltanto un disagio mio, io capisco:
non rompere le scatole con le tue fesserie, qui non vogliamo affrontare problemi, andiamo avanti allegramente tra battutine, salutini e immaginette.

Ho già scritto cosa penso al riguardo: non esistono problemi si serie A o di serie B. Solo l'intensità con cui si vivono. Ma Bri, tu sai benissimo che quando affronti momenti in cui ti fai vincere dalle incertezze, la tua sete di soluzioni e la tua caparbietà nel voler ritrovare le tue certezze con una soluzione a portata di mano, ti fa caricare i tuoi post di grande veemenza che, a volte, possono sembrare indelicati verso le altre che hanno magari problemi diversi che hanno provato a risolvere in tutti i modi e non sono riuscite a trovare una soluzione e, a differenza tua, hanno reagito con una muta accettazione.
La stessa veemenza che usi tu, a volte viene usata anche dalle altre e allora, scatta la scintilla. Io credo che questo è ciò che è successo. Ma credimi, NESSUNO pensa che tu stia dicendo fesserie e mi fa male leggere la tua chiave di lettura. Io sono stata bannata da IPV proprio per aver dichiarato che si poteva e doveva fare di più, a costo del mio spazio e dei miei affetti. Voglio pensare che quanto affermi quanto evidenziato in blu sia solo uno sfogo, perché se così non fosse, ne sarei molto ferita.


"Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa,
perché la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8138
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 04:32

Mi offende vedere accumunato il nostro forum a ipv, forse perchè emozionalmente ancora ne pago le conseguenze del nostro allontanamento. Rifiuto categoricamente di aver giudicato e liquidato un tuo problema con è una una caz..ta, anzi ognuna di noi patisce le conseguenze delle cure che abbiamo fatto e cerchiamo di confortarci cercando di apprezzare quello che ci rimane e che riusciamo a riconoscere in noi. Niente è facile, ti ho sempre parlato di libero arbitrio non ti ho mai detto fai la cura che non ti convince o ti fà soffrire perchè il protocollo lo prevede. Non possiamo darti nessuna risposta certa su nulla perchè non ci sono risposte per nessuna di noi. Magari potessi dirti che abbiamo scelte da fare alternative, non siamo in grado di dare soluzioni di nessun tipo, ma solo cercare di essere vicine con l'unica arma che conosciamo alla perfezione : l'affetto. Magari non soddisfa, ma confonderlo con i cuoricini zuccherosi non lo accetto. Io per prima mi dibatto da due anni per cercare di ritornare ad essere l'ombra della donna che ero, non riesco neanche a prendere un'antibiotico senza che mi dia reazioni allergiche e darei l'anima per camminare bene,per questo non mi permetterei mai di sminuire un tuo problema giudicandolo meno importante del mio, la sofferenza è sofferenza. Ma ti chiedo quando e dove ti abbiamo detto di non rompere e che non vogliamo affrontare i problemi, abbiamo creato questo forum solo ed esclusivamente perchè sentiamo il bisogno di aiutarci ed aiutare seriamente chi soffre del nostro male, essere catalogate come hai fatto è veramente ingiusto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
coccinella
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 1614
Data d'iscrizione : 29.10.12

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 08:42

bri,se qualcuno ha sbagliato verso di te,non significa che l'abbiamo fatto tutte...trovo molto triste il paragone che fai con ipv,perchè sai che qui alcune sono state in prima linea.
ci sono anche giorni piu' leggeri,persone che vengono poco e con le quali non puoi parlare di niente..allora usi immaginette ,fai sentire la presenza,in attesa di un loro ritorno..
spero che tu ti senta piu' serena,adesso che abbiamo chiarito,penso che si debba andare avanti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 08:59

Non ho detto che siete come ipv ma che rischiate di finire così, non mettetemi anche voi in bocca ciò che non ho detto.

Domanda
Citazione :
Ma ti chiedo quando e dove ti abbiamo detto di non rompere e che non vogliamo affrontare i problemi

Risposta
Citazione :
:stai dicendo delle emerite c....te.ma come puoi solo pensarle certe cose? ...e allora un po di rispetto verso la vita......e ringrazia dio!!?.............forse e' meglio se per un po' sto zitta......
non volevo in nessun modo alimentare ,ancora ,
il momento no di bri.....

E per la precisione, non stiamo parlando di un momento no ma di una preoccupazione seria sulla terapia ormonale, cosa che tra l altro penso di aver già detto tanti mesi fa nell ipv, che temevo di più la ormonale della chemio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 10:53

ecco la situazione, un inno alla vita:

nella vita privata tutte le attività che più mi piacevano non le posso più fare: giardinaggio (per l'amor del cielo, signora!), nuoto (eventualmente due vaschette a stile cagnolino), la bicicletta (huh, solo se trovo una bici come le moto di easyrider in modo che il peso non gravi sul braccio), insomma a 50 anni suonati devo condurre uno stile di vita come una settantenne, ma forse ho solo scelto male gli hobby, se mi piaceva guardare la tv e allevare canarini ero a posto.
abbigliamento estivo? oh, la calza elastica sul braccio è così intrigante con le canotte sexy e guarda, ai tropici ci sono 38 gradi che vuoi che siano i nostri 33 per sopportare costantemente una benda sul braccio e tanto è meglio che non vai in piscina.
libido sotto le scarpe, con tutti i problemi fisici annessi, uomini zero e con sempre meno probabilità di essere guardata da qualcuno, chi vuoi che guardi una balena con un braccio da elefante e i capelli da orangotango? (ah già, ma siamo belle dentro, peccato che gli uomini guardano le nostro foto e non le nostre radiografie).


ahhhh ma per lo stato sono perfettamente efficiente, infatti ci tolgono permessi, invalidità e quanto ce n'è. però un piccolo dubbio io stato ce l'ho e infatti ti concedo il part time, così potrai fare tutti i tuoi controlli nei giorni in cui non lavori e non dovrai chiedere permessi scomodi per me e se comunque schiatti dalla fatica almeno ti pago solo la metà e nel mio caso, insegnante, durante i mesi di luglio e agosto quando faccio esattamente niente come tutti gli altri miei colleghi loro hanno lo stipendio pieno io prenderei la metà, il mio fare niente varrebbe la metà del loro.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 11:49

Oltre al cancro, ho il diabete, la tiroide che non funziona, i trigliceridi altissimi per eredità familiare e qualche altra rogna di minor conto.
I capelli non mi sono ricresciuti bene, mi hai vista, e se vuoi ti posto una foto "prima della cura"...
Questo è un problema serio per me. I capelli, per varie vicissitudini, sono (erano) per me un importantissimo simbolo di femminilità.
Ma ho anche un altro problema: la terapia ormonale mi sta alzando la glicemia. Ora, se fosse per 6 mesi, non avrebbe molta importanza, ma per 5 anni mi farà danni molto seri.
Ho visto mia madre morire di diabete.
Il diabete le ha colpito gli occhi, il cuore, i reni. Negli ultimi anni era in dialisi, con il pace maker, non si muoveva più, non vedeva quasi nulla. E con il cervello lucidissimo.
Viveva con me, ed io l'ho assistita. E' morta a 78 anni.

Mi sono sempre detta che non avrei fatto come lei, che il diabete l'avrei curato seriamente.
Adesso non posso farlo, perché l'arimidex annulla ogni mio sforzo. Giovedì vedo l'oncologa, gliene parlerò, ma non ho molte speranze in una soluzione.

Ho parlato e parlo di questo con voi, ma non pretendo soluzioni.

Io capisco i tuoi problemi, molto più di quello che tu pensi, ma cosa devo dirti? Nemmeno io ho soluzioni per te, e l'unica cosa che posso fare è starti vicino, cercare di capirti, cercare di farti vedere qualcosa di positivo.
Cosa dovrei dirti? Bri, è veramente una sfiga, non so come fai a sopportarlo, ecc. ecc.?
Ci scambiamo affetto, notizie, informazioni, supporto e tutto quello che riusciamo a fare... questo può fare il forum, non i miracoli.

E perché tutto questo continui dobbiamo imparare ad esternare la nostra rabbia, la nostra frustrazione, se è necessario, ma MAI rivolgere la rabbia verso le altre.
Ognuna di noi è diversa, ognuna ha i propri problemi, ma di certo NESSUNA VUOLE FARTI DEL MALE!
Dietro ad una frase del tipo "stai dicendo c....te" (che NON deve essere scritta) ci dovresti leggere sempre l'affetto e il tentativo di aiutarti.

Non sempre lo facciamo nel modo giusto... ma lo facciamo.

Per finire, vorrei dirti che in ogni caso non devi fare di tutta l'erba un fascio... credo che se una di noi ha scritto qualcosa che non ti è piaciuto, non sia giusto dichiarare che il forum sta diventando come ipv, ben sapendo quanto questo ci ferisce... tutte!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gio75
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 783
Data d'iscrizione : 13.11.12
Età : 42

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 12:06

allora se la metti cosi' mi sento di dirti un paio di cose ,
ho cominciato la mia battaglia a 34 anni ,quando molto
probabilmente la tua vita alla mia eta'
scorreva serena.non so se potro' vedere crescere i miei figli
che ancora hanno 9 e 6 anni ,
sono piena di dolori dalla mattina alla sera
non desidero piu' mio marito ,ho un seno sbilenco che mi fa voltare le spalle
davanti lo specchio ,non potro' piu' avere figli che desideravo tanto
se tu credi di avere una vita di m.... solo perche' teorizzi una
cosa che ancora non si e' verificata allora pensa
che tutte noi abbiamo dei problemi dire si ma sono viva , lo so
a volte rende nervose ,ma hai un'eta' , in cui cmq saresti andata in menopausa
mia madre ha i miei stessi problemi ,sono comuni a tutte le donne in menopausa.
che tu non possa fare nuoto o giardinaggio mi sembra una cosa molto strana,
molto strana a me quando mi si e' gonfiato il braccio
l'oncologo me l'ha consigliata.
anchio sono ingrassata da morire ho dovuto rifare tutto l'abbigliamento
nuovo anche i piedi mi sono ingrassati ,ma pensa non me ne frega un c....
per me l'importante e' stare vicino ai miei figli che hanno ancora bisogno di me.
tuo figlio credi non abbia piu' bisogno di te?
la pensione l'hanno tolta pure a me dopo 2 anni ,
lo vedi abbiamo gli stessi problemi e anche se non c'e' soluzione possiamo
stare vicine l'une alle altre e confortarci a vicenda e farci forza a vicenda
spero che non ti offenda con queste mie parole ,non volevo offenderti neanche prima
ma ho capito che tu l'hai percepita cosi',mi dispiace
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 13:02

ero già in menopausa, ero già avvezza alle problematiche ma ora sono aumentate.
le varie attività non me le ha proibite un 'semplice' oncologo ma il dott. corda uno dei massimi esperti in italia di linfodrenaggio.
non teorizzo cose, le ho già vissute.
non prendo neanche tanto in considerazione il sovrappeso, i kili li avevo anche prima.
mio figlio ha quasi 32 anni.
il problema forse non è che non desideriamo più il marito perchè se tanto manca il desiderio che importa a noi che non ce l abbiamo, il problema sta dall altra parte, se i mariti desiderano ancora. io ho avuto aiuto pratico da mio marito ma sostegno affettuoso no. mi sono sentita dire che con i capelli rapati sembravo una aliena o peggio ancora un uomo.
non avevo cmq pensione di invalidità perchè ho grazie a dio un reddito ma permessi e congedi sì.
e mi fa inc.....re che siamo valide solo per lavorare e per tutto il resto no.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8138
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 13:25

Bri stai minimizzando i problemi che fanno male a Giò, non te ne rendi conto ma liquidi tutto rispondendo con il tuo metro. Se per te non avere desiderio non è un problema per altre è un dolore, giardinaggio lo devi limitare non sforzando il braccio non è che non lo puoi fare, io ho raccolto olive e neanche sò come ho fatto, ma ci sono riuscita scovando un'espediente stupido per cui sono riuscita a non sforzare il braccio. Tuo figlio ha 32 anni quelli di Giò 9 e 6, c'è differenza? Anche a me toglieranno la pensione, ed io non ho reddito e ho dovuto fare ricorso per avere l'accompagno durante la chemio e di problemi di ogni tipo ne abbiamo tutte, per favore non chiudere le porte in faccia, sono assolutamente consapevole che la rabbia e la voglia di reagire al male manda su di giri, però non si può rispondere così duramente a tutto.
Sono certa che troveremo tutte il modo di riprenderci la vita, ci vorrà tempo perchè siamo uscite a pezzi da molte cose, l'importante è che si continui ad avere voglia di rimettersi in piedi e non darci per vinte.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 13:37

certo che c è differenza tra l età dei figli, quelli di gio sono piccoli e hanno bisogno di lei, il mio non ha più bisogno di me.
per me non avere desiderio 'non è un problema' perchè dall altra parte non c è cmq nemmeno la richiesta che io abbia desiderio.
e poi questa idea del 'tanto alla tua età....'
il giardinaggio per me non è una raccolta una tantum, è un impegno costante per mesi che non consiste solo nel dare due goccette di acqua ai fiorellini, ma ci sono vangature, semine, potature, rastrellamenti, tagli, trapianti, annaffiature costanti (anno scorso nemmeno più riuscivo a trascinare la canna dell acqua con le mani che avevo) e forse tu non hai il braccio che si gonfia e diventa un insaccato con la pelle tutta tesa.
non sto minimizzando i problemi delle altre, per voi è importante stare vicine ai figli per es. beh, la mia vita, in mancanza d'altro, era il giardino delle farfalle e il nuoto.
io ho voglia di riavere la mia vita, ma non posso averla.


Ultima modifica di brilocat il Mar 26 Feb 2013, 13:58, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8138
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 13:50

No ,io non ho solo fiorellini, ma un'orto molto grande ed il mio braccio ha i problemi che provoca uno scavo ascellare quindi sò di cosa parli.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 4206
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 48
Località : Magenta

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 14:03

Non c'è molto che possa aggiungere a quanto ti ha scritto Manu o Giò o Micia. Perché ognuna di noi ha problemi che cerchiamo di risolvere, ma che spesso sono senza una soluzione (almeno al momento).
Anche io avevo degli hobbies che ho dovuto abbandonare. In primis, la palestra. Prima di ammalarmi andavo in palestra 5 giorni alla settimana per due ore almeno. Ora non sono più in grado di farlo. Non ne ho proprio più le forze Anzi, faccio fatica anche a fare mezz'ora di camminata veloce, perché mi viene subito male alla schiena. Ho sempre avuto energia da vendere, ma ora ho il bisogno fisico di sdraiarmi sul letto dopo pranzo e.... dormo. Dormo secco! Ho tolto le ovaie e mi ritrovo in menopausa definitiva a 43 anni con un rischio elevatissimo di osteoporosi che potrà darmi seri problemi già a partire dai 65 anni. E che dire delle mie ciglia e sopracciglia. Chissà se saranno mai più quelle di prima. O dell'insonnia e delle vampate notturne, che immancabilmente mi fanno visita ogni notte.
Per alcune cerco delle soluzioni - almeno ci provo - per altre, non c'è niente che io possa fare. Certo, avrei potuto scegliere diversamente. Avrei potuto, per esempio, scegliere di non togliere le ovaie e accettare il rischio di una recidiva. Ma ho scelto di non tentare la sorte (e a quanto pare ho fatto bene...). Ho scelto, per esempio, di rifiutare il femara per salvaguardare un po' di più le ossa, visti i miei 43 anni; ma considerato il mio tipo di k, la familiarità, la presenza di un'iperplasia alle tube, so che è un rischio. In questo caso, mi sono sentita di azzardare per salvaguardare una qualità di vita. Ma non dimenticarti che ho 43 anni. E' dura per te che ne hai 50; è molto dura per me che ne ho 43; ancora più dura per Giò che ne ha 34 o per Eva che ne ha solo 24.
Lo so che è dura, Bri, ma prova a guardare le cose secondo un'altra prospettiva. Al posto di guardare a ciò che hai perso, prova a trovare altre passioni, altre cose che non hai mai fatto perché arrivavano sempre al secondo posto rispetto a quelle che ti piacevano di più e che, adesso, invece, potrebbero appassionarti e ridarti gioia. Almeno, provaci.



"Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa,
perché la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 20:36

e vedere il lavoro di anni (giardino) cadere in rovina?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 4206
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 48
Località : Magenta

MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   Mar 26 Feb 2013, 20:43

Bri... o ci piangiamo addosso e ci incazziamo a gratis o cerchiamo di reagire. Io voglio vivere al mio meglio. Al mio nuovo meglio. L'unica altra scelta sarebbe gettare la spugna e abbandonare la lotta e questo non lo voglio fare. IO VOGLIO VIVERE E GIOIRE, perché anche se non sono più quella di prima e non posso più fare le cose di prima ce ne sono altre che posso fare che sono altrettanto importanti o forse di più e danno altrettante soddisfazioni. Se non mi fossi trovata nella situazione di oggi, probabilmente non avrei fatto le scelte che ho fatto; ma ci sono, cavoli, e allora sputo in faccia al k e reagisco, perché non gliela posso dare vinta distruggendomi nel mio spirito.
Non lo farai neanche tu, Bri. Troverai il modo di reagire e trovare una nuova via. Ne sono sicura


"Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa,
perché la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: brilocat UNO - sono arrivata pure io   

Tornare in alto Andare in basso
 
brilocat UNO - sono arrivata pure io
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 38 di 40Andare alla pagina : Precedente  1 ... 20 ... 37, 38, 39, 40  Seguente
 Argomenti simili
-
» brilocat UNO - sono arrivata pure io
» brilocat DUE - sono arrivata pure io
» brilocat - sono arrivata pure io
» Se si produno rifiuti pericolosi sino al 1 giugno sono obbligato ad iscrivermi al sistri
» piacere sono erika

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
tumore al seno unite si può :: LE NOSTRE STORIE E NON SOLO - SEZIONE PER RACCONTARCI E CONDIVIDERE :: VI PARLO DI ME (le storie dei fiori del nostro giardino)  :: * biblioteca discussioni precedenti -
Andare verso: