camminiamo insieme verso la rinascita, perché l'amore e la condivisione fanno la differenza
 
IndiceIndice  CercaCerca  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  siti amicisiti amici  VAI ALL'ASSOCIAZIONEVAI ALL'ASSOCIAZIONE  

Condividere | 
 

 maxxi - La vicenda di mia madre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12, 13  Seguente
AutoreMessaggio
micetta2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 7957
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Gio 30 Ott 2014, 07:32

Maxxi come procede la pelle di tua mamma? ancora arrossata? ci dai qualche notizia ? ti mando un saluto e un bacio alla tua mamma.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Ven 31 Ott 2014, 00:12

Ciao micetta.
La zona trattata con la radio va migliorando, solo che da qualche giorno avverte un po' di malessere generale.
Credo che sia anche un po' di depressione , domani aveva la terza infusione di trastuzumab , ma ha chiesto se poteva rimandarla di qualche giorno per riprendersi un po'.
Per quelle di voi che hanno fatto il trastuzumab , sapete che effetti collaterali induce? Da quando ha iniziato con questo farmaco , ha spesso la dissenteria.
Ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 7957
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Ven 31 Ott 2014, 04:02

Io ho fatto transuzumab o herceptyn, anche io ho avuto dissenteria e la depressione è un'altro dei sintomi.Fatelo presente in reparto così sapranno come aiutarla. Essere un pò depressi è anche conseguenza delle lungaggini delle terapie, ci si stanca e si cerca di rimandare, io ho sempre fatto i capricci coe una ragazzina, ti toccherà sopportare questo aspetto ancora un pochino, so che lo capisci e già questo è importante. Passerà anche questo e potrete dedicarvi al recupero della vita normale, credeteci sempre ed andate avanti, vi abbraccio forte forte con tutto il cuore.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 4021
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 47
Località : Magenta

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Ven 31 Ott 2014, 09:20

Maxxi un abbraccio grande grande a tua mamma da parte mia. Tenete duro, perché il peggio è passato


"Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa,
perché la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali"
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Ven 07 Nov 2014, 18:26

Ciao a tutte voi.
Oggi è stata una giornata pesantuccia.
Mia madre ha fatto il trastuzumab , ha avuto un colloquio con un gastroenterologo ,per via dei frequenti attacchi di dissenteria e secondo lui potrebbe essere il colon irritato , ma per sicurezza ha richiesto esami delle feci e colonscopia . Ora lei è ha un forte stato ansioso ( ha anche parlato con la psicologa e consigliato di seguire una cura per l'umore) ed è terrorizzata perché teme il ripresentarsi del male .
L'oncologa dell'ospedale le ha detto che comunque , i risultati degli esami ( del sangue ) che fa spesso , vanno bene.
Ma niente , lei non riesce ad esser positiva e questa ansia la trasmette anche a noi.

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 7957
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Ven 07 Nov 2014, 19:24

Maxxi tranquillizza tua mamma anche io con il transuzumab ho avuto problemi di dissenteria, è un effetto che dà e come tua mamma ho fatto colonoscopia e gastroscopia per controllare la situazione. E' un esame che psicologicamente imbarazza, ma ti assicuro che il personale è di una delicatezza unica. Il fastidio più grande è il beverone schifoso che si deve prendere, ma quando sarà vi dirò come prenderlo meglio.
So che è dura noi vi siamo accanto e ricordatevi che le analisi vanno bene per cui fate questo controllo solo per stare più tranquilli. Un bacione grandissimo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 7957
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Dom 16 Nov 2014, 04:32

Maxxi come va con la dissenteria? e tua mamma riesce a gestire l'ansia? fateci sapere se avete fatto altri controlli e sentici vicine a voi. Per qualunque cosa contattateci, saremo molto felici di esservi d'aiuto. Un bacione grande.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mar 18 Nov 2014, 22:50

ciao micetta .
non va proprio bene , ancora non ci si riesce a riprendere. Può sembrare paradossale ma durante la chemio forse ha avuto meno problemi.
ora ci si è messo di mezzo anche un forte stato ansioso ,tanto che ha fatto una visita con un neurologo , che le ha prescritto delle gocce .
Continua a perdurare quel malessere di astenia , disturbi allo stomaco , ha fatto di recente un'eco all'addome con risultati negativi.
Insomma , non si riesce a trovare il bandolo della matassa.


Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 7957
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mer 19 Nov 2014, 05:44

Maxxi mi dispiace, magari si è fatta tamta forza durante la chemio ed ora è crollata. L'importante è che non ci siano sorpresse con la salute, l'ansia con la pazienza e magari un buon sostegno psicologico la si vince. Delle volte si interiorizza lo stress, poi esplode tutto in una volta e accade questo. Stalle accanto e ti ripeto prova a dirle se sela sente di scriverci, magari scambianci le esperienze e le paure possiamo aiutarla. Ti abbraccio ragazzo cerca di essere forte e paziente.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 7957
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Gio 11 Dic 2014, 06:32

Maxxi come state? spero che i problemi siano almeno sciamati, dacci vostre notizie, magari possiamo esservi utili in qualcosa, faccelo sapere. Un bacio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 7957
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mer 24 Dic 2014, 07:28

Maxxi vi faccio i miei auguri perchè abbiate un Natale il più possibile sereno, spero tua mamma stia meglio, dalle un bacio da parte mia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
laurat
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 1494
Data d'iscrizione : 02.11.13
Età : 61
Località : Brescia

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mer 24 Dic 2014, 16:59

Tanti auguri anche da parte mia per un Natale il più sereno possibile
Facci sapere come sta la mamma
Vi abbraccio tutti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Gio 25 Dic 2014, 18:18

Ciao a tutte voi.
Grazie micetta e laurat per gli auguri, ricambio con immenso affetto.
Mia madre sta abbastanza bene , ogni tanto ha problemi con la dissenteria , penso provocata dall'assunzione del trastuzumab che sta continuando ad assumere regolarmente ogni 20 giorni.
Poi continua il trattamento che il neurologo le ha prescritto in seguito al fortissimo stato di stress e ansia che è sopraggiunto.
Un abbraccio a tutte voi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
denia
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 28.10.12
Età : 63
Località : liguria

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Lun 12 Gen 2015, 09:09

maxxi, in ritardo, tanti auguri perchè questo nuovo anno porti la meritata serenità nelle vostra vita.

un abbraccio corte alla mamma e anche a te.

passa ogni tanto a dirci come state

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 7957
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Lun 12 Gen 2015, 11:37

Massi sicuramente la dissenteria la provoca il transuzumab, io ancora lo patisco questo fastidio maledetto!
Dalle un gran bacio, quante infusioni le mancano?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mar 13 Gen 2015, 07:41

Ciao denia , grazie per gli auguri , ricambio con tutto il cuore.
Ciao micetta ( e a tutte) , venerdì prossimo farà la settima infusione di trastuzumab , che avrebbe dovuto fare settima scorsa, ma causa influenza le è stata spostata.
Se non ricordo male ne mancano ancora 7 , dovrebbe concludere a maggio.
Giovedì questo ha il controllo allo IEO , riguardo alla radioterapia che ha fatto.
Vi aggiorno a fine settimana.
Ciao è un abbraccio a tutte.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Ven 23 Gen 2015, 20:46

Ciao a tutte. Avrei bisogno ancora di voi.
In questi giorni mia madre non è stata molto bene in quanto ha avuto una forte bronchite , ( con poca febbre però ) , il suo medico le ha prescritto l'antibiotico per una settimana .
A distanza di una decina di giorni ha ancora mal di gola e occhi sempre arrossati . In base alla vostra esperienza possono essere gli effetti collaterali del trastuzumab che sta assumendo ( soprattutto il rossore degli occhi)?
Poi vorrei sapere un paio di cose.
Quando inizino a farle fare i controlli di routine per vedere se va tutto bene? Attualmente fa solo gli esami del sangue quando prende il Trastuzumab.
Poi sento spesso parlare di marcatori tumorali, allo stato delle cose noi non siamo mai informati su questi dati.
Ciao e grazie in anticipo per chi vorrà rispondere.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 7957
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Sab 24 Gen 2015, 06:49

Il transuzumab è un farmaco chemioterapico per cui ha delle responsabilità in certe reazioni che tua mamma sente. Gli occhi arrossati io li avevo a causa del cortisone che di solito fanno, forse le si arrossa anche il viso? non è niente di strano è solo una conseguenza dell'uso del farmaco, ma se le dà fastidio sicuramente abbasseranno le dosi e così tutto passerà.
Per i controlli dei marcatori inizieranno a prescriverli quando avrà terminato il percorso terapeutico. Inizieranno a prescriverle i controlli ogni quattro mesi all'inizio per poi allungarli nel giro di poco a sei mesi, per poi arrivare a controlli annuali. Portate pazienza io sono riuscita a raggiungere i controlli a sei mesi solo quest'anno, a maggio farò il secondo per cui tutto è molto legato a come si risponde alle terapie.
I controlli sono rx al torace, tac con contrasto, esami del sangue vari e eco al fegato e mammografie, per lo meno è ciò che faccio io. I marcatori l fanno all'inizio, ma non dategli una rilevanza particolare, alcuni medici non li tengono molto in considerazione per cui date loro il giusto peso.
Sei una grande spalla "attiva" per tua mamma, ti mando un bacione e tanti xxxxxxxxxxx di buon augurio per tutto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
denia
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 28.10.12
Età : 63
Località : liguria

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Sab 24 Gen 2015, 16:25

ciao maxxi, speriamo che la mamma si rimetta presto.
non so aiutarti per il rossore, ma penso che l'abbia già fatto micetta.

quanto ai marcatori...se ne parla tanto ma non sono cosi importanti!!
sono indicativi che qualcosa non va se superano tanto i valori normali altrimenti possono anche creare falsi allarmi o false sicurezze...a me per es. erano perfettamente normali quelli del controllo preoperatorio...

finchè puoi, non pensateci proprio ai marcatori. servono più ai medici per capire se una cura funziona, ma a noi non indicano un bel niente...

so di donne con marcatori fuori norma che pero non avevano niente e al contrario, altre, come anch'io con marcatori normali ma malattia...

ho reso l'idea? dimenticatevi che esistono e vivrete meglio...fidati. ovviamente fate tutti i controlli che vi diranno ma lasciate che a pensarci siano i medici. voi, tutti, se mi permetti, cercate di pensare a ritrovare la massima serenità e una vita il più normale possibile. perchè non è giusto lasciare che la malattia rovini la vita!

un grande abbraccio a tutti

 
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
leondesulmare
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 763
Data d'iscrizione : 08.01.13
Località : Venezia

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Sab 24 Gen 2015, 18:25

Io mi ricordo che facevo la terapia il venerdì e il lunedì mi svegliavo con gli occhi rossi e l'oncologo mi ha prescritto un collorio. Con quello già dopo due giorni era passato tutto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Sab 24 Gen 2015, 22:19

Ciao Maxxi, anch'io non ho mai avuto notizie sui miei marcatori fino ai primi controlli dopo la fine di tutte le terapie.
E comunque come ti hanno già detto le altre sono solo un'indicazione, ma non sono attendibili al 100%.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mar 03 Mar 2015, 19:07

ciao a tutte amiche mie! un abbraccio a tutte.
Scusatemi se ogni tanto vi disturbo, ma volevo chiedervi una cosa.
in questi giorni mia madre è in Puglia per qualche giorno a cercare di rilassarsi.
oggi la chiamo e sentivo dal tono di voce che era un po' preoccupata.
le chiedo se ci fosse qualche problema e mi dice che si è accorta di una piccolissima traccia di sangue che era fuoriuscita dal capezzolo del seno dove è stata operata.
ha notato un piccolissimo taglietto , quindi ha provveduto a lavarsi e mettere su un po' di crema.
Ha detto che aspettava domani per vedere se si cicatrizzava, in caso contrario voleva chiedere al senologo che l'ha operata.
Speriamo che non sia niente di preoccupante , attualmente sta ancora assumendo il trastuzumab, le mancano quattro infusioni.

ciao e grazie, vi terrò informate.

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
laurat
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 1494
Data d'iscrizione : 02.11.13
Età : 61
Località : Brescia

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mar 03 Mar 2015, 19:32

Io perdevo liquido sanguinolento da un capezzolo e mi ero spaventata tantissimo, ma il chirurgo mi ha detto di non preoccpreoccuparmi, ci ha messo una bella quantità di crema idratante e una garza...io ho fatto lo stesso per alcuni giorni e poi non è uscito più niente... Vedrai che non è niente di grave, ma per la sua tranquillità è meglio che parli col suo chirurgo!
Un abbraccio a te ed uno alla tua mamma
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 7957
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mar 03 Mar 2015, 19:36

Io non posso aiutarti perchè ho fatto il transuzumab, ma non ho avuto problemi di secrezioni, aspettiamo la telefonata al senologo e magari può seguire il consiglio di Laurat . Non devi scusare per il disturbo poter essere d'aiuto è sempre una cosa veramente bella per noi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
denia
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 28.10.12
Età : 63
Località : liguria

MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mer 04 Mar 2015, 07:05

ciao maxxi,
neanch'io posso aiutarti, però mi sembra ottimo sentire il parere del medico in modo da mettersi tranquilla.

facci sapere cosa dice il senologo.

un abbraccio a tutti....

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   

Tornare in alto Andare in basso
 
maxxi - La vicenda di mia madre
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 10 di 13Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12, 13  Seguente
 Argomenti simili
-
» maxxi - La vicenda di mia madre
» Madre Teresa, di Kevin Connor, 2007 - stasera in tv
» LA PASTA MADRE
» Mia madre mi soffoca ... ma chi ha ragione?
» Aiuto per mia madre (depressione,tentato suicidio)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
tumore al seno unite si può :: LE NOSTRE STORIE E NON SOLO - SEZIONE PER RACCONTARCI E CONDIVIDERE :: VI PARLO DI ME (le storie dei fiori del nostro giardino) -
Andare verso: