camminiamo insieme verso la rinascita, perché l'amore e la condivisione fanno la differenza
 
IndiceIndice  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  siti amicisiti amici  VAI ALL'ASSOCIAZIONEVAI ALL'ASSOCIAZIONE  

Condividere | 
 

 danielita - La storia di Danielita

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 11, 12, 13  Seguente
AutoreMessaggio
laurat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 1494
Data d'iscrizione : 02.11.13
Età : 61
Località : Brescia

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Lun 26 Gen 2015, 10:49

Grande Dani e grande Gigi!!!!
Per l'esame urine non c'è qualche sacchetto per raccoglierle? Tipo quelli dei bambini.... Certo che è un bel problema!!!
Ti abbraccio delicatamente superdonna
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8107
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Lun 26 Gen 2015, 14:04

Dani ti mando un bacione immenso e un grandissimo abbraccio per il tuo SanGigi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
giulgiul
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 3004
Data d'iscrizione : 24.10.12
Età : 48
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Lun 26 Gen 2015, 21:05

Di a San Gigi che visto che ormai è pratico potrebbe stirare anche la mia roba

una per questo marito fantastico che ti invidiamo!!


Dani che dire, tieni duro, qua è tutto un cercare di far passare il tempo al meglio .. cerco che tutti gli effetti collaterali diciamo non ci volevano .. per la raccolta delle urine forse potresti risolvere con una padella ..


un
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Lun 26 Gen 2015, 23:47

dani, mi fa piacere che il mio paese ti è stato di aiuto nella disgrazia.
forse con le nostre ossa scassate non ci possiamo più permettere certi piaceri della vita.
cavolo, però, che bella fine di una vacanza.
un mega abbraccio per una guarigione completa (mi sa che dire "veloce" è un tantino azzardato)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Lun 26 Gen 2015, 23:49

p.s. su qualche sito ho visto che vendevano una specie di imbuto per le donne per fare pipì in piedi, ovvio che tu sei sdraiata ma con una specie di imbuto appunto....?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 56
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Lun 26 Gen 2015, 23:53

dani, guarda qui, un raccoglitore di urine per donne

http://www.amazon.de/Urinflasche-mit-Verschluss-f%C3%BCr-Frauen/dp/B004E228VO
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8107
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Mar 27 Gen 2015, 06:17

Dani sperimenta per la nostra curiosità stò tubo per fare pipì, oramai sei la nostra informatrice farmaucetica!!!
mi spiace che tu debba affrontare anche disagi banali, ma l'immobilità è una gran rogna, l'importante è che il tuo umore vi sorregga tutti. Ti abbraccio forte forte e come sempre con tutto il cuore.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
denia
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 28.10.12
Età : 63
Località : liguria

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Mar 27 Gen 2015, 11:28

dani, accipicchia...non ricordo come avevo fatto! per misurare la quantità avevo travasato in bottiglie capienti d'acqua...tanto se ricordo bene, a loro serve sapere la quantità e avere un campione per gli esami...
non sono sicura che l'esame fosse lo stesso però...
ti sono stata di grandissimo aiuto!!



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Sab 31 Gen 2015, 14:32

Daniiiiiii come va? Hai raccolto la pipì?
E le tue ossa collaborano nel processo di rinsaldamento?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8107
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Dom 01 Feb 2015, 06:26

Dani ti abbraccio forte e ti penso tantissimo, sentiti abbracciata !!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 4190
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 48
Località : Magenta

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Mar 03 Feb 2015, 08:42

Ragazze, ho grossi problemi di connessione" avendo il modem in mansarda ed essendo io confinata al piano di sotto, la connessione mi salta in continuazione inc.. All'ora finche' dura vi racconto... Domenica ho fatto la raccolta delle urine (un cine!) e ieri sono andata a fare gli esami del sangue.siamo anche andati a recuperare il referto della lastra fatta alla mano con il gesso, che recita cosi: " controllo in apparecchio gessato di frattura del I raggio".
Grazie tante, mache cosa si evince??????????
Non ho parole!!!!
Comunque, io miglioro ogni giorno un pochino e la noia comincia ad essere insopportabile


"Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa,
perché la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
patpat14
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 27.12.14

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Mar 03 Feb 2015, 18:04

Il "medichese" e' incredible!
Io spesso torno dal medico e chiedo la traduzione!

La cosa incredibile e' che qualcuno mi guarda stupito con l'espressione nel viso:
Ma come non capisce!


Dani, goditi la noia! Qualche volta ci vuole ancbe quella! occhiolino

Un

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8107
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Mer 04 Feb 2015, 08:10

Dani stringi i denti e pensa solo che poi ritornerai la nostra solita trottola, ti mando un grande abbraccio con tutto il cuore.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Grazia
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 891
Data d'iscrizione : 24.12.13

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Gio 05 Feb 2015, 21:40

Sono senza parole per l'esito ..ma ti dovranno spiegare no???i piccoli miglioramenti alla fine pagano credimi ..scusa ma sta settimana non ho potuto venire da te ho avuto maritino malato da lunedi' con sta brutta influenza,era cotto e ho fatto la brava infermiera ...cioe' servito e riverito a letto,..proprio come quando capita a noi donne no!!! Cmq per la prossima ci sentiamo e intanto goditi anche i piccoli miglioramenti che tra poco saranno grandi!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Annuska
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 01.12.14
Età : 42
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Ven 06 Feb 2015, 10:23

Dani tieni duro... Pensa che ti stai riposando per poi ritornare in formissima....

Noi donne siamo sempre di corsa e ogni tanto ci fa bene fermarci un pochino.
Fatti coccolare dai tuoi cari.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lucia66
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 23.08.14
Età : 50
Località : Ragusa

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Ven 06 Feb 2015, 20:01

Dani è vero il riposo forzato alla lunga annoia, ma goditela ogni tanto un po' di pausa può fare bene. Ti auguro comunque di riprenderti al più presto e tornare attiva. Ti abbraccio forte.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8107
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Sab 07 Feb 2015, 06:59

Ho sentito Dani ha grandi problemi di connessione dovuti sicuramente a questo tempo furibondo, vi saluta tutte e non vede l'ora di potersi collegare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 4190
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 48
Località : Magenta

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Lun 09 Feb 2015, 17:12

Oggi ho la connessione: alleluia!!!!!!
Ragazze, sto bene! mercoledì vado per il controllo alla mano destra e spero ardentemente mi tolgano il gesso. Sono riuscita a sviluppare una pazienza che incredibile, che non mi appartiene ma che ho dovuto imparare ad accettare. Man mano che passano le ore e si avvicina mercoledì, mi sento fremere dentro e aumentano le aspettative. Speriamo mi tolgano questo cavolo di gesso... poi giovedì, ho appuntamento dall'ematologo e non vedo l'ora di vedere la faccia che farà quando mi vedrà sulla sedia a rotelle Secondo me sbiancherà...
Infine, venerdì mattina, ho il controllo per clavicola e bacino e spero ardentemente mi dicano che posso iniziare ad alzarmi, almeno con il girello
Ragazze, siete sempre nei miei pensieri


"Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa,
perché la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
laurat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 1494
Data d'iscrizione : 02.11.13
Età : 61
Località : Brescia

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Lun 09 Feb 2015, 19:15

Cavolo che bello rileggerti con questo spirito Dani
Mercoledì sarò tutta incrociata perché ti tolgano il maledetto gesso!
Ti abbraccio carissima

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8107
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Mer 11 Feb 2015, 07:33

Dani che bello leggerti!! saremo con te oggi e per tutta la settimana di tagliandi, aspettiamo notizie e la descrizione della faccia dell'ematologo quando ti vedrà entrare in cabriolet!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 4190
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 48
Località : Magenta

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Mer 11 Feb 2015, 16:40

Donne!!!!!!! Ho tolto finalmente il gesso e oggi festeggio alla grande
Naturalmente, la mano mi fa male - lato pollice e anche polso - ma dopo 35 giorni di gesso, mi sembra del tutto normale. Qualunque movimento, anche solo lo spostamento dell'aria, mi da fastidio, ma mi hanno detto di cercare di fare tutti i tipi di movimento, compatibilmente con il dolore e - ovviamente - di non sollevare dei pesi e di EVITARE ULTERIORI TRAUMI
Il dito è gonfio, ma confido torni presto alla sua condizione normale.
Purtroppo, oggi, mi sono accorta di avere di nuovo sanguinato dall'orecchio destro (ho trovato numerose tracce di sangue coagulato) e, in effetti, ieri pomeriggio mi faceva male. Ma, per fortuna, domani vado dall'ematologo e mi farò spiegare anche alcuni valori dell'esame del sangue e hanno subito qualche variazione (anche sostanziale) rispetto agli ultimi di ottobre ma che potrebbero essere compatibili con la mia attuale immobilità dovuta alla sedia a rotelle.
Donne, vi tengo aggiornate e per ora vi dedico questo:


risatona risatona risatona


"Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa,
perché la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali"


Ultima modifica di danielita il Mer 11 Feb 2015, 17:32, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8107
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Mer 11 Feb 2015, 16:53

Dani sono veramente felice per questa notizia, io ti consiglio di fare ginnastica nell'acqua. cioè riempi un catino con acqua tiepida e muovi la mano dentro come se fossi in piscina, è molto efficace perchè così fai pure un massaggio ed i movimenti in questo modo sono più dolci. Ti mando un grandissimo abbraccio con tutto il cuore.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
patpat14
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 27.12.14

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Mer 11 Feb 2015, 20:44

Dani sono molto molto contenta

Bene! Libera finalmente,  vedrai che un po' alla volta e prima di quanto si pensi ti ritroverai a muovere la mano e a fare tutto  come prima.

Sogni d'oro,  senza gesso!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 4190
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 48
Località : Magenta

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Sab 14 Feb 2015, 11:21

Buongiorno care sorelle
Voi non ci crederete, ma è dalla mia postazione ufficiale del pc che vi scrivo
Sì, perché ieri mi hanno definitivamente dato il via libera e sono di nuovo in piedi Certo, non corro risatona diciamo che "zampetto", ma mi muovo!!!! Sono di nuovo libera e piano piano recupererò tutta la mobilità. Per il momento, niente corse e niente sollevamento pesi
Ho una marea di cose da raccontarvi ed è tutta la mattina che cerco di collegarmi ma dalla postazione posticcia non avevo connessione internet, così S. Gigi ha deciso di aiutarmi a salire in mansarda (le scale da sola non mi sento ancora di farle...) e mi ha riportato su il pc e.... miracolo: eccomi di nuovo collegata
Allora, le buone notizie di ieri ve le ho già raccontate, ma non vi ho detto che questa mia ultima disavventura ha fatto crollare quel sant'uomo di mio marito. Non l'ho mai visto così giù ed è da circa 3 settimane che ha iniziato una terapia antidepressiva fornitagli da uno psichiatra di fiducia.
Sono molto in pena per lui, perché al di là della paura legata al lavoro (che molti conoscono in questo triste periodo), ciò che proprio lo ha fatto crollare è stato rendersi conto di quanto sono fragile.
In un certo qual modo, lui ha sempre negato la mia malattia. Nel senso che, finita la terapia, lui ha voluto pensare che fosse tutto finito e, nella maggior parte delle volte, è così; nel senso che piano piano ci si riprende e si riparte. Qualcuna meno fortunata - tra cui io - si porta, invece, dietro alcuni effetti collaterali delle terapie fatte. Un indebolimento delle ossa, una reazione alla terapia ormonale che sfocia in una trombosi, ecc... Tutte cose che modificano la tua vita e che ti obbligano a rinunciare a certe attività e ad apprezzarne altre.
Ecco, io - come tutte noi - ho avuto modo di metabolizzare questo cambiamento piano piano, mentre lui ha cercato in un certo senso di "non vederlo" e questa mia caduta con diverse fratture e soprattutto, la commozione cerebrale, sono state per lui come uno schiaffo e ora deve per forza affrontare la cosa.
Parliamo molto e cerco di stargli quanto più vicino possibile e di donargli quella forza che caratterizza tutte noi Donne Guerriere. Ce la farà, ma è penoso vederlo così.
Altra cosa successa in questo periodo di mia convalescenza è un terribile incidente domestico occorso a mia sorella ad Amsterdam. Ha rotto con un pugno il vetro di una porta e nella colluttazione un pezzo di vetro le ha letteralmente squarciato il braccio destro. Si tratta di una ferita molto grave perché ha tagliato parte del muscolo, un'arteria e numerosi nervi. Ha perso due litri di sangue ed è un miracolo che abbia salvato il movimento delle dita. Adesso, sembra che stia guarendo bene ma non si sa ancora l'entità dei danni. Mia sorella e mia nipotina hanno subito uno shock post trauma e sono entrambe seguite da uno psicologo che le sta aiutando. Insomma, una roba incredibile. Io sarei voluta partire immediatamente ma, come potete ben capire, era (ed è ancora) assolutamente impossibile. Per cui, potete immaginare come io mi senta.
Dulcis in fundus, giovedì ho avuto l'incontro con l'ematologo e sono uscita davvero arrabbiata. Va tutto bene; gli esami sono a posto e mi ha chiesto nuovo ecodoppler per il 9 di aprile dicendomi che se è tutto ok mi sospendeva lo xarelto. ma con lui (per fortuna!) c'era una collega (o capo...) che guardando la mia cartella clinica si è accorta che erano segnalate patologie pregresse, al che mi ha chiesto dettagli e quando è venuto fuori che prendo l'arimidex, si è girata verso il mio ematolgo e gli ha detto che visto che anche l'arimidex è un pro-trombotico - seppure più modesto del tamoxifene - non si poteva assolutamente pensare di togliermi lo xarelto. E sapete cosa ha detto il mio medico? "già, è vero. Questo particolare mi era sfuggito..."
COSA????????? Ma insomma, mi ha in cura da agosto; è tutto scritto nella cartella clinica; come può "essergli sfuggito" un particolare così importante??!!!!
Sono furibonda!!!!!! Un medico dovrebbe SEMPRE avere sotto controllo la situazione e sapere esattamente qual'è il quadro clinico del paziente che ha di fronte. E io sono stufa di questi atteggiamenti superficiali.

Ora donne, vado ad aggiornarmi su di voi. Penso ne avrò per un po'...


"Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa,
perché la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8107
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   Sab 14 Feb 2015, 15:05

Dani leggerti e saperti in postazione ufficiale mi riempie il cuore di felicità. Immagino che per Gigi tutto il tuo ultimo percorso sia stato particolarmente doloroso, ma la tua presenza al suo fianco sicuramente lo rimetterà in careggiata. dagli un gran bacio da parte nostra. Sui medici non dico più niente , sono patetici e auguro loro di provare sulla pelle le nostre ferite.
Sei sempre nel nostro cuore.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: danielita - La storia di Danielita   

Tornare in alto Andare in basso
 
danielita - La storia di Danielita
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 13Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 11, 12, 13  Seguente
 Argomenti simili
-
» danielita - La storia di Danielita
» STORIA MODERNA- MASSAFRA....urgente!!!
» cerco appunti di ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECO E ROMANA e di ARCHEOLOGIA CRISTIANA
» STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE - prof. Porro
» Vendo Storia della lingua italiana (MIGLIORINI)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
tumore al seno unite si può :: LE NOSTRE STORIE E NON SOLO - SEZIONE PER RACCONTARCI E CONDIVIDERE :: VI PARLO DI ME (le storie dei fiori del nostro giardino) -
Andare verso: