camminiamo insieme verso la rinascita, perché l'amore e la condivisione fanno la differenza
 
IndiceIndice  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  siti amicisiti amici  VAI ALL'ASSOCIAZIONEVAI ALL'ASSOCIAZIONE  

Condividere | 
 

 micetta2012 - micetta si racconta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 13 ... 23, 24, 25  Seguente
AutoreMessaggio
candycandy
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 254
Data d'iscrizione : 22.09.14
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Dom 14 Mag 2017, 15:34

Ciao Micetta, mi dispiace per quello che ti sta accadendo. Purtroppo con parenti non troppo "consoni" non sei la prima ne purtroppo sarai l'ultima. A questo aggiungici degli azzeccagarbugli e ben capisco il tuo dispiacere. Non dimentichiamoci che noi abbiamo sofferto già tanto, tu...lasciamo stare, ma questo non ci ripara da altre delusioni.
Però tu sei forte  anche in virtù di ciò che hai affrontato.  Non permettere a nessuno di abusare della tua bontà .  Sicuramente i tuoi figli e le persone che ti vogliono bene ti aiuteranno.
Forza, come prima e più di prima
E  ci vuole proprio , in bocca al lupo per domani
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
evasione*
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 29.10.12

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Sab 20 Mag 2017, 23:13

Micia è stato bellissimo sentirti via messaggi vocali,
mi ha fatto sentire così vicina a te anche se in realtà non sei così lontana ora.
Spero risolverai presto tutti sti casini, ci si mettono anche loro.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8184
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Dom 21 Mag 2017, 06:00

Grazie bimba del tuo affetto, piace molto anche a me sentirti molto presto mi rimetterò in sesto, perché lo sai che la voglia di riscatto è la molla che ci fa andare avanti, così una bella passeggiata al mare non c'è la toglierà nessuno!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nemila
staff
staff
avatar

Messaggi : 2095
Data d'iscrizione : 28.10.12
Età : 48
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Dom 21 Mag 2017, 15:15

Ciao Micia come và hai risolto un pochino le beghe famigliari...cerca di non pensarci tanto, con questo tempo meraviglioso anche il nostro umore migliora un pochino.
Il tuo dente che ora non c'è più ti ha lasciato un pochino in pace?

Un abbraccione grande
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
candycandy
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 254
Data d'iscrizione : 22.09.14
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Ven 26 Mag 2017, 09:10

Ciao Micetta,
come stai? Sei rientrata a Sezze o sei nelle belle Marche? Dammi tue notizie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8184
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Lun 29 Mag 2017, 17:05

Care amiche questo per me è un momento pesante, devo fare avanti ed indietro dalle Marche per un sacco di impegni che richiedono la mia presenza e mi stanco tantissimo. In più ci si mettono i pasticci di mio fratello così la misura di è colmata presto. Devo rimettermi in onda, farmi prendere dalle cose con più leggerezza, ma non è nelle mie corde per cui aspetto che passi la nottata e mi ritempro con il vostro affetto. occhiolino
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nemila
staff
staff
avatar

Messaggi : 2095
Data d'iscrizione : 28.10.12
Età : 48
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Mar 06 Giu 2017, 22:08

Laura coraggio, ti capisco, immagino che questi andi rivieni siano abbastanza pesanti e se poi ci i mette pure i casini famigliari, certo che la situazione non aiuta.
Cerca di non pensarci anche se capisco che non è semplice.
Se puoi appena riposati un pochino.
Un abbraccio grande!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 4255
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 48
Località : Magenta

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Mer 07 Giu 2017, 12:21

Lauretta mia, spero che tu non stia patendo come al solito dopo i tuoi spostamenti. Questa volta, ci si mettono anche gli impicci familiari Sad Che dire, ogni volta che le cose sembrano andare bene, c'è sempre qualche intoppo nuovo 

Sappi che ti vogliamo un mondo di bene e che ti stiamo tutte vicine.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8184
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Gio 08 Giu 2017, 07:01

Questo per me è un periodo molto duro, non mi vergogno di dire che ho patito di meno all'annuncio del secondo cancro. Può sembrare un oscenità, ma il male lo conosci e puoi combatterlo, o provare a farlo come potrebbe succedere a me visto che non posso fare chemio, però alla cattiveria, a quello che purtroppo può solo chiamarsi odio e quando è un familiare a causarti il male il dolore è immenso e devastante. Sono stanca perché non si può essere sempre in tante trincee nello stesso momento, umiliata perché sognavo che avrei potuto aiutare i miei ragazzi ed invece non lo posso fare, e sono ferita nel profondo perché ora come non mai mi rendo conto che siamo ingranaggi in un sistema che se non servi ti annulla.
Scusate lo sfogo, ma ho solo questo angolo di mondo per scaricare il mio cuore, domani riparto, in macchina ancora una volta. Spero vada meglio di quando sono scesa a Sezze, perché la sacca mi si è staccata ed ho guidato con i pantaloni e il sedile completamente sporchi....... Fortuna che non ero in treno. Comunque ho fatto la visita inps, sono stata convocata per la 104, peccato che non l'abbia richiesta visto che sono casalinga ed i miei ragazzi non possono usufruire, comunque sembra che io stia molto bene, evidentemente l'umiliazione che si prova quando si stacca la piastra non è malattia, solo inconveniente.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Stefy
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 19.08.14
Età : 53
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Sab 10 Giu 2017, 12:39

ciao Micia
ho guardato su Facebook ma vedo foto non tanto recenti.
Per caso bisogna aspettare di essere iscritti al gruppo?
Io ho inviato la richiesta.

Stefy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8184
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Sab 10 Giu 2017, 15:10

Stefy se hai mandato la richiesta vado subito ad accettarla e puoi entrare subito, altrimenti clicca il bottone della richiesta e io ti inserisco. Che bello incontrarci anche lì!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Stefy
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 19.08.14
Età : 53
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Dom 11 Giu 2017, 11:48

Fatto Micia ma non riesco a capire se sono iscritta o no.
Mi deve uscire una scritta? Perchè non è cambiato niente, a meno che le ultime cose che avete inserito siano di Maggio...sono le ultime che vedo.
Grazie. Buona Domenica!
Stefy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 4255
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 48
Località : Magenta

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Lun 12 Giu 2017, 15:19

Stefy, è bello averti sia qui che sul gruppo di facebook. Sempre più vicine 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nemila
staff
staff
avatar

Messaggi : 2095
Data d'iscrizione : 28.10.12
Età : 48
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Lun 12 Giu 2017, 21:58

Micia come và? ti sei ripresa un pochino dal brutto periodo? ti capisco e la cosa mi spiace veramente tanto quando un familiare invece di aiutarti ti mette i bastoni tra le ruote veramente ti crolla il mondo addosso, ma tu hai una famiglia bellissima che ti vuole bene, è lì che hai tutto il tuo mondo.

Un abbraccio grande Micia

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8184
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Mar 13 Giu 2017, 05:34

Sono molto stanca, fisicamente e psicologicamente qui sono liti continue e unica novità è che non è più un tutti contro tutt, ma siamo solidali noi due sorelle. Poco conta perché i problemi sono tanto grandi e ci sono situazioni da arginare ed è difficilissimo.
Io sono sfiancata mentalmente, cerco di sfogarmi passeggiando con i miei amati cani, parto di mattina presto per sfuggire il caldo e cammino il più possibile. Ho un gran buco dentro, non mi capacito di come si può essere crudeli nei confronti di una famiglia, mi chiedo il motivo per cui sono successe queste cose, e francamente non avere risposte dal diretto interessato è terribilmente frustrante.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Stefy
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 19.08.14
Età : 53
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Mar 13 Giu 2017, 20:28

Carissima Micia,
vorrei mi venisse più facile confortarti dopo aver letto le tue ultime frasi. Lo so che spesso ci deludono le persone che dovrebbero esserci più vicine come i fratelli. A me è successo durante il periodo in cui stava male mio padre e non sto a dirti le parole cattive che sono state usate o i comportamenti assurdi ed immaturi...se ci penso mi fanno ancora male, ma poi quando ci rifletto mi dico che purtroppo nella vita a volte bisogna selezionare, allontanare da noi chi ci fa del male o ci trasmette negatività, cercando il più possibile di attingere il buono dalle persone che amiamo e che ci amano e soprattutto che non sfogano su di noi le loro frustrazioni. Mio fratello non mi chiama mai per sapere come sto, ma nemmeno i miei nipoti...se lo incontro da mia mamma fa delle battute assurde che si potrebbe risparmiare...
Mia sorella ultimamente mi sta più vicino, ma da quando ha avuto la "104" altrimenti non veniva nemmeno a fare un giretto con me..."troppo impegnata". Che dire alla fine sono stata logorroica, scusa, ma volevo cercare di "alleggerirti" i pensieri.

Buona serata

Stefy

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8184
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Mer 14 Giu 2017, 20:19

Stefy qui si deve essere logorroiche. occhiolino ti chiedi anche tu il perché di queste situazioni? Io continuamente, ho come l'impressione di non aver mai conosciuto veramente mio fratello, eppure è più piccolo di me di solo 18 mesi e siamo stati molto insieme. Ora mi sembra di non avere capito mai niente, di avere creduto di avere delle certezze ed invece erano solo nella mia testa. So solo che mi brucia dentro questa situazione.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Stefy
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 19.08.14
Età : 53
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Sab 17 Giu 2017, 11:00

Sì carissima, anche io mi sono chiesta il perchè un fratello o una sorella possano cambiare così (in peggio!) senza un motivo.
Non sono riuscita a darmi risposte. Ho solo notato con il passare degli anni che mio fratello somiglia sempre più a sua moglie (bruttissimo carattere!) e che lei lo influenza molto. Lui si è staccato dalla famiglia quasi da subito, appena sposato...noi siamo diventati per lui come dei conoscenti. Non abbiamo mai avuto diverbi o altro, andavamo tutti d'accordo.Mio padre e mia madre sono sempre stati un po' il "collante" della famiglia e ci hanno insegnato il rispetto.
Mia sorella meno, ma anche lei vive con una persona che ha contribuito a cambiarla parecchio da quando eravamo tutte e due in casa e anche piuttosto legate, io sono più grande di lei e le ho fatto un po' da mammina.
Ho concluso che: o ci sono persone che si lasciano più facilmente condizionare da altre che reputano importanti per loro oppure siamo noi che vedavamo meno certi atteggiamenti perchè l'affetto verso di loro era più forte di qualsiasi dubbio.
Ma ti prego non soffrire per queste cose...fai solo del male a te stessa e la nostra malattia trae nutrimento anche dai nostri stati d'animo negativi o autodistruttivi (lo sai...).
Cerca se puoi di assorbire invece l'affetto che la tua famiglia non ti fa mancare e se altri non capiscono o hanno solo cattiveria da elargire, stagli lontano più che puoi. Stanno peggio loro che vivono in un perenne stato di rabbia e frustrazioni o chissà cosa hanno dentro da sfogare sugli altri...non permetterglielo. Mi spiace essere così lontana da te, vorrei esserti più vicino per passare insieme qualche bel momento e lasciare fuori dalla porta tutto il resto.
Con affetto
Stefania
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nemila
staff
staff
avatar

Messaggi : 2095
Data d'iscrizione : 28.10.12
Età : 48
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Dom 18 Giu 2017, 22:16

MIcia Stefy ha ragione, dobbiamo cercare di non fare alimentare i brutti pensieri e cercare di trarre giovamento dalle persone che ci amano veramente.
Conosco bene la situazione e tutte hanno avuto problemi con fratelli o sorelle, anche nel mio caso non capisco cosa sia cambiato ma credo che non dobbiamo farci tante domande e neppure cercare la risposta....non esiste nessuna risposta...forse queste persone pensano solo a se stessi e non sentono con il cuore.

Coraggio non fartene un cruccio anche se se so che è dura, ma ti capisco.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8184
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Lun 19 Giu 2017, 06:49

Grazie del vostro affetto, per me siete veramente un ancora di salvezza. Vorrei con tutta me stessa riuscire a isolare il male che mi fa questa situazione, ma ora è il periodo in cui tutti i problemi vanno affrontati e ieri abbiamo avuto uno scontro feroce perché ho bisogno di capire cosa lo ha portato a mandarci a fondo. La rabbia ha avuto il sopravvento e le risposte che ho ottenuto sono crudeli oltre ogni aspettativa.
A questo si somma la reazione di Jack, con il quale ho litigato di brutto, tanto anche lui si deve sfogare e quindi peso su peso. Mi delude molto il fatto che tutto il suo grande amore per me , poi si nasconde dietro queste reazioni, possibile che non capisca che sono tua in ginocchio? Ed il motivo ? È talmente una stupidata che si capisce che è solo un pretesto. Possibile che devo sempre capire io ? Che tanto sei forte e puoi fare tutto? Vorrei permettermi di essere fragile, essere capita, ma evidentemente è un lusso che non mi posso permettere.
È vero sono profondamente stanca, mi consola il fatto che i ragazzi sono forti e stanno mettendo buone basi della loro vita nonostante noi adulti. Vi vorrei vicine fisicamente per alleggerire il mio cuore, ma vi sento qui nonostante tutta la distanza kilometrica che ci divide.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Stefy
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 19.08.14
Età : 53
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Mar 20 Giu 2017, 09:53

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nemila
staff
staff
avatar

Messaggi : 2095
Data d'iscrizione : 28.10.12
Età : 48
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Mar 27 Giu 2017, 22:10

Micia vorrei esserti vicina per poterti far appoggiare un attimino sulla mia spalla, so che è veramente difficile questa situazione e non te la meriteresti proprio, credo che lo sfogo di Jack sia anche dovuto da un accumulo di stress e una carica di buon odio per la situazione che questa persona ti ha portato ad avere.
Se hai necessità sfogati, è più che legittimo farlo, noi non siamo come delle corazze siao persone umane e come tali abbiamo la necessita di avere una valvola di sfogo.
Micia ti sono vicina e ti mando un abbraccio grande anche se virtuale.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8184
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Gio 29 Giu 2017, 04:39

Finalmente è scoppiato il bubbone, è uscito fuori il problema che Jack aveva dentro e che io cosciamente aspettavo che si svelasse da se. Noi non abbiamo più rapporti fisici, dal 2011 per la precisione da quando mi sono ammalata. Non è facile parlarne, perché ci riporta alla perdita della " normalità" di cui abbiamo bisogno come  l'aria però la realtà è questa. Alla base ci sta la mancanza di accettazione del mio corpo, il fatto che mi sento un puzzle di pezzi tra l'umano e il plasticato e non più una donna. Ho un seno sbilenco la protesi di una misura ed il seno ricostruito di due taglie più grandi dell'altro econ le cicatrici del capezzolo visibilmente riattaccato come un francobollo ed il port sopra e la sacca e le cicatrici dell'ultima operazione. A questo si aggiunge il fatto che è lui che mi pulisce la stomia e lo vedo ripulire la mia sporcizia mentre parla di come potrebbe arginare le varie infiammazioni che capitano . Io in questi momenti lo guardo e mi sento persa, vorrei sparire, che trovasse una donna che lo faccia ritornare nel suo mondo e non averlo incatenato a me. Quando mi ammalai lo volevo lasciare perché sapevo il mio cammino,  lui cocciutamente è rimasto al mio fianco ed ora i problemi sono arrivati puntuali. Lui si sente solo perché io non lo cerco più, ma neanche lui lo fa a parte chiedermi in continuazione rassicurazioni sulla mia salute, non fa altro. Siamo due pianetini che ruotano attorno ad una vita strana, ma uno non vuole uscirne l'altra non può. Ora le sue prossime ferie stanno acuendo il problema perché noi amiamo il mare, ma io non posso più seguirlo, non posso stare al sole ne fare il bagno e lui si sente solo quindi sfoga la sua rabbia coinvolgendomi in litigate epiche che stracciano la voglia di andare avanti.
Non so come uscire da questa situazione, gli ho già detto che per me la vita è al primo posto, la sua come la mia per cui non lo giudicherei un vile se non riuscisse più a starmi accanto, anzi ha avuto coraggio fino ad ora per cui sarebbe anche giusto pensasse a lui. Jack si rifiuta di essere lasciato e si è rintanato nella nostra vita come se niente fosse accaduto e continua a girare nella sua orbita ed io aspetto la prossima esplosione.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Stefy
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 19.08.14
Età : 53
Località : Piacenza

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Gio 29 Giu 2017, 18:15

Cara Laura,
ho letto il tuo sfogo e mi ha colpito profondamente. Primo perchè un po' mi riconosco per come ho affrontato all'inizio il rapporto con il mio corpo e poi perchè la tua rabbia mista a disperazione mi arriva come una fitta al cuore. Voglio solo dirti che hai fatto bene a buttare fuori tutto quello che avevi dentro, sfogati!
Poi pero', basta. Pensa che tu (io,noi) non siamo solo un corpo, la nostra anima va oltre tutte le cicatrici, le sacche e ogni cosa non ci piaccia più di noi stesse. Io mi sono tante volte arrabbiata con me stessa colpevolizzandomi di essermi ammalata perchè questo porta inevitabilmente problemi e dispiaceri a chi ti sta vicino.
Sono prove, che la vita ci presenta, non so perchè...ma abbiamo la fortuna di avere con noi chi ci ama a tal punto da non vedere niente se non il nostro essere così come siamo, e non gli importa se storte o ricucite. Prova a pensare il contrario, tu non ameresti lo stesso? Dai prova, prova anche se poco alla volta ad accettarti, ad amarti ancora per la bella persona che sei.
E se amate il mare magari potresti provare a sederti all'ombra con un prendisole e guardi il tuo lui che nuota...poi magari verso sera quando il sole cala vi fate una bella passeggiata sulla spiaggia mano nella mano (lo so sono una romanticona!).
Vedrai che poi...da cosa nasce cosa! Riprenditi la vita.
Un bacio grande
Stefy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8184
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   Ven 30 Giu 2017, 08:14

Stefy hai ragione sono piena di rabbia che tengo soffocata dentro, non mi sono mai permessa di farla uscire perché avevo paura delle conseguenze che provoca liberare il disagio. Io sono stata accanto a Jack quando è stato operato al cuore, lo ho fatto rinunciando alla mia famiglia, ma ho sempre pensato che se ami i salti mortali li fai perché ami. La differenza con me sta "solo" nel fatto che a lui è rimasta solo il filo della cicatrice in mezzo al petto e ovviamente il compito di assumere metabloccanti, per il resto è ritornato lui. E per me è stato facile stargli accanto. Io mi guardo con i miei occhi e mi compiango , non lo avevo capito. Devo lavorare su questo perché altrimenti hanno ragione tutti i miei cari che mi accusano di farli soffrire perché cerco di diventare trasparente, perché penso di pesare sulla loro vita. Forse hanno/hai ragione mi sto mettendo catene che non hanno altro senso se non quello di avvelenarmi la vita. Priverò a cambiare, ci sto male, ma devo uscire anche da questo buco.

Per questo amo il forum ci sono sempre mani pronte ad aiutare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: micetta2012 - micetta si racconta   

Tornare in alto Andare in basso
 
micetta2012 - micetta si racconta
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 24 di 25Vai alla pagina : Precedente  1 ... 13 ... 23, 24, 25  Seguente
 Argomenti simili
-
» micetta2012 - micetta si racconta
» micetta2012 UNO - micetta si racconta
» micetta2012 DUE - micetta si racconta
» Come insegnare a soffiare il naso in caso di autismo? Una utente Asperger racconta la propria esperienza..
» micetta2012 - già micetta2011

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
tumore al seno unite si può :: LE NOSTRE STORIE E NON SOLO - SEZIONE PER RACCONTARCI E CONDIVIDERE :: VI PARLO DI ME (le storie dei fiori del nostro giardino) -
Andare verso: