camminiamo insieme verso la rinascita, perché l'amore e la condivisione fanno la differenza
 
IndiceIndice  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  siti amicisiti amici  VAI ALL'ASSOCIAZIONEVAI ALL'ASSOCIAZIONE  

Condividere | 
 

 maxxi - La vicenda di mia madre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 11, 12, 13  Seguente
AutoreMessaggio
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Dom 11 Mag 2014, 17:59

Maxxi grazie mille per gli auguri e un augurio speciale alla tua mamma! Abbracciala anche da parte mia!
  
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3056
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 57
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Dom 11 Mag 2014, 21:04

ok, la procedura rimane cmq la stessa, credo che cmq dovete andare nell edificio 2, sul touchscreen scegliete ssn, visita specialistica, vi danno sempre il numerino, vi dovete sempre recare allo sportello indicato poi sullo schermo. allo sportello allora vi serve: tesserino sanitario, carta d'identità, impegnativa. vi danno le carte da dare al medico e vi dicono in quale ambulatorio andare. la procedura è esattamente la stessa.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Dom 11 Mag 2014, 22:05

Ciao Dani
Non preoccuparti pensa solo a ristabilirti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Ven 16 Mag 2014, 01:41

Ciao a tutte .
Sono appena tornato dall'ospedale , abbiamo ricoverato mia madre perché aveva dei continui dolori di stomaco.
Siamo andati al pronto soccorso, le hanno fatto radiografia allo stomaco ECG e esami del sangue ed una flebo.
Hanno deciso di trattenerla in quanto aveva i globuli bianchi molto bassi, ed era a rischio infezioni.

Ci siamo molto spaventati anche perché l'hanno sistemata in stanza di isolamento , per entrare dobbiamo indossare camici e mascherine. Non vi dico la disperazione che leggevo nei suoi occhi.
E' stata visitata da un medico e ci ha detto che sicuramente l'abbassamento dei globuli è dovuto alla chemio che sta raggiungendo il picco e che domani vedranno a cosa sono dovuti i dolori di stomaco.
Non riesco a capire , settimana scorsa il giorno prima della chemio ha fatto gli esami e andavano bene , infatti il giorno seguente la chemio è stata fatta. Le hanno dato da fare anche un' iniezione apposta per i globuli bianchi, possibile che in una settimana è il quadro sia peggiorato.
Sono molto preoccupato.
Voi cosa ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8186
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Ven 16 Mag 2014, 05:33

Purtroppo la chemio è molto devastante deve fare un lavoro duro per distruggere il k e ci va di mezzo anche il buono delle nostre difese. Man mano che si accumulano chemio la tossicità aumenta,per mia esperienza posso dirti che probabilmente le faranno delle flebo per disintossicare il fegato, ma stai sicuro sapranno aiutarla al meglio. Non abbatterti, ricorda che questo brutto periodo passserà, sembra impossibile, ma ne uscirà.Dalle un grande abbraccio da parte mia e mi raccomando facci sapere.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Ven 16 Mag 2014, 22:23

Le reazioni alla chemio sono molto individuali, ma l'abbassamento delle difese è purtroppo un problema molto comune. Forse la tua mamma ne ha sofferto in modo particolare, ma vedrai che con le cure appropriate la rimetteranno in piedi.
Aspettiamo notizie!   
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
brilocat
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 3056
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 57
Località : pavia

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Sab 17 Mag 2014, 00:33

meglio temporaneamente in una camera sterile al sicuro che a casa magari esposta al rischio di infezioni. per quanto crudele possa suonare ma questo è un pensiero razionale che voi ovviamente in questo momento non potete avere perché siete troppo coinvolti emotivamente.
  
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
giulgiul
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 3016
Data d'iscrizione : 24.10.12
Età : 48
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mar 20 Mag 2014, 18:04

Maxxi come sta la tua mamma?? spero che vada un po' meglio .. dille che si deve riprendere in fretta che qui facciamo tutte il tifo per lei ..

un   a te ed uno a lei!!

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mar 20 Mag 2014, 23:35

ciao giul e ciao a tutte.
mia madre dovrebbe uscire domani dall'ospedale, ( si è fatta una mini vacanza , tanto per essere ironici).
Sta meglio, i dolori di stomaco sono dovuti ad una forte gastrite che le hanno trovato dopo aver fatto la gastroscopia.
I globuli bianchi stanno tornando a livelli normali.
Mercoledi 28 ha l'ultima chemio del primo ciclo. speriamo che sia più sopportabile della terza.
Ora non so quando inizierà il secondo ciclo e se è un po' più leggero del primo.
All'inizio della cura le avevano detto che il secondo sarebbe stato un po' più leggero così come il terzo.
invece qualche giorno fa un'altra dottoressa le ha detto che sono comunque cure abbastanza forti.
Speriamo di no perché ne farà ancora sei dopo questa della prossima settimana.
un abbraccio a tutte.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8186
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mer 21 Mag 2014, 06:40

Ciao Massi, la chemio terapia si accumula nel corpo per cui non si può pensare che le prossimo siana più leggere, perchè siamo intossicate dalle precedenti , devi tenere presente che questo è l'unico sistema per distruggere il k, non si possono usare terapie blande per sconfiggerlo quindi non rimane altro che resistere, anche se sembra impossibile stringere i denti più di quanto si stia facendo. Sappiamo per esperienza chel'aiuto più grande è nell'affetto ed il supporto della famiglia e negli amici, perchè è così che ci si carica e si affronta anche la salita più ripida. Ti abbraccio forte e ti mando tantissimi xxxxxxxxxx per tua mamma.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mer 21 Mag 2014, 09:13

Maxxi un bacione anche da parte mia per la tua mamma.   

Forza, la prossima chemio non sarà facile, come dice Micetta, perché le sostanze si accumulano nel corpo, ma le altre terapie che saranno diverse potrebbero essere meglio sopportate.
E vedrai che la tua mamma affronterà tutto il cammino e ne uscirà vittoriosa!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 4255
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 48
Località : Magenta

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mer 21 Mag 2014, 15:33

Forza Maxxi, non mollate: siete già a buon punto!
Un bacione per la tua mamma e tanti tanti XXXXXXX


"Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa,
perché la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mer 28 Mag 2014, 19:00

Ciao a tutte.
Oggi mia madre ha fatto la quarta chemio, l' ho trovata un po' affaticata come le altre volte, ma anche molto amareggiata e spaventata come al solito.
Finito questo primo ciclo di quattro chemio , il secondo di 3 durera' circa quattro ore ognuna e dovrà restare in ospedale tutto il giorno sotto osservazione.
Ora teme che questo ciclo sia più forte del primo , quando invece le avevano detto che è più leggero , ha paura che le abbiano cambiato la terapia perché si sia riformato il male.
Sono andato a leggere la cartella clinica con il programma terapeutico che le hanno prescritto all'inizio e c'è scritto che è composto da AC per 4 v. e taxolo per 3 v. + trastuzumab per 18 mesi + rt .
Volevo chiedervi secondo la vostra esperienza , se è come teme mia madre , cioè che sia più pesante il secondo ciclo rispetto al primo.
Poi il trastuzumab sarà somministrato come per le prime chemio o sono medicinali tipo pastiglie.
Ciao e grazie per eventuali chiarimenti .

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
danielita
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 4255
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 48
Località : Magenta

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mer 28 Mag 2014, 20:44

Maxxi, per quanto ne so io l'AC dà come principali effetti collaterali nausea e vomito (che è ciò che tua madre - da quanto mi aveva detto - temeva di più). Il taxolo, normalmente si effettua con frequenza settimanale ed è la terapia che sta facendo Avrai. Io ho fatto taxotere (frequenza mensile) che ha lo stesso principio attivo. Il taxano - principio attivo - dà come effetto collaterale una forte spossatezza e dolore alle ossa ma non dà nausea e vomito. Il transazumab, invece, credo lo abbia fatto giulgiul, se ricordo bene, e sono infusioni.


"Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa,
perché la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8186
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Gio 29 Mag 2014, 04:45

Il trastuzumab è l'herceptyn che è stata la mia terapia, si fa come la chemio normale in vena e deve essere monitorata perchè può dare dei fastidi al cuore, ma per questo fanno degli accertamenti prima e comunque ogni chemio ha degli strascichi. In questa fase il fisico è acciaccato per cui è normale ed umano essere spossati e psicologicamente a pezzi è il prezzo che si deve pagare per poter vincere il male. Devono essere feroci con le terapie per salvarci la vita e noi umanamente quando ne passiamo tante abbiamo tutte le paure possibili ed immaginabili. Io scalciavo come un mulo e diventavo intrattabile due giorni prima dell'infusione e mimacciavo di smettere tutto e protestavo fin davanti la porta del day ospital . Pensate solo che avete fatto un bel pezzo di strada, guardate avanti e state vicini. Un bacio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Gio 29 Mag 2014, 07:29

Il taxolo e il taxotere sono terapie che la maggior parte di noi ha fatto, con reazioni molto diverse.
La stanchezza è comunque un effetto collaterale molto comune, ma si può superare purché si sia forti psicologicamente. Dovete starle sempre vicino e ripeterle continuamente che è solo un periodo, che passa presto!

Il trastuzumab o herceptin è un farmaco monoclonale, fa parte dei cosiddetti "farmaci intelligenti" perché sono terapie mirate alle specifiche cellule cancerogene.

Se vuoi notizie più dettagliate puoi andare a leggere qui:
http://unitesipuo.forumattivo.it/t132-taxolo-paclitaxel-paxene-anzatax-taxol per il taxolo, e qui:
http://unitesipuo.forumattivo.it/t513-trastuzumab-nome-commerciale-herceptin per l'herceptin.

Un abbraccio!  
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
giulgiul
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 3016
Data d'iscrizione : 24.10.12
Età : 48
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Gio 29 Mag 2014, 13:40

Maxxi, spero che la tua mamma si senta meglio, e che almeno psicologicamente riesca a riprendere un po' di coraggio per affrontare quest'altro percorso ..
Io non ti so aiutare in merito a questi farmaci ed ai loro effetti collaterali perchè non ho fatto chemio, ma sia Micetta che Manu ti hanno già spiegato che la cosa è soggettiva, speriamo che sua tua mamma diano meno effetti possibili ..

un   a te ed a lei ..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8186
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mar 03 Giu 2014, 07:44

Massi come và? facci sapere mi raccomando!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mar 03 Giu 2014, 23:15

Ciao micetta e ciao a tutte.
Vi avrei aggiornate domani , in quanto ha l'appuntamento allo ieo per la visita , quella che avrebbe dovuto fare un mese fa e poi rimandata perché non stava bene quel giorno.
Comunque il decorso dopo la quarta chemio va meglio.
Solo che le fanno i prelievi del sangue due/tre volte a settimana per tenere sotto controllo i globuli bianchi.
Ne ha fatto uno stamattina , che era quello prefissato , poi ne dovrà fare un altro venerdì , sempre per il monitoraggio di questi benedetti globuli.
Credo che la quarta chemio stia facendo effetto abbassandole i valori .
Comunque domani vi facci sapere il parere dello ieo.
Ciao un abbraccio a tutte.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
micetta2012
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 8186
Data d'iscrizione : 21.10.12
Età : 56
Località : Sezze

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Mer 04 Giu 2014, 06:17

E' molto importante che i globuli bianchi non si abbassino, perchè altrimenti le difese immunitarie precipitano per cui si devono fare delle iniezioni per sollecitare il midollo e devono rimandare la chemio a quando i valori non si rialzano. Quindi meglio fare questi controlli anche se sono rompiscatole. Aspettiamovostre notizie, intanto ecco xxxxxxxxxxxxxxx perchè male non fanno.  occhiolino 
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
giulgiul
Fondatore
Fondatore
avatar

Messaggi : 3016
Data d'iscrizione : 24.10.12
Età : 48
Località : Udine

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Ven 13 Giu 2014, 13:57

Maxxi come state? come è andata la visita allo ieo? come vi siete trovati? .. posso chiederti da che medico ha fatto la visita tua mamma e le tue impressioni? .. una mia amica sta cercando notizie sui vari "luminari ieo" per prenotare una visita per settembre e mi farebbe molto piacere avere delle impressioni di prima mano da chi c'è già stato ..

Spero che anche i globuli abbiano collaborato e gli effetti collaterali siano veramente stati più blandi ..

Aspetto vostre notizie e intanto vi   
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
manu2012
Fondatore
Fondatore


Messaggi : 5281
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Sab 14 Giu 2014, 18:13

Maxxi, un bacio alla tua mamma.
Come state?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
elita
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 13.08.13
Età : 39
Località : Messina

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Dom 15 Giu 2014, 11:53

Un sincero    a te e a mamma
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maxxi
fiorellini
fiorellini


Messaggi : 74
Data d'iscrizione : 10.03.14

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Dom 15 Giu 2014, 15:49

ciao a tutte.
La visita è andata abbastanza bene, è stata visitata da una dottoressa molto gentile. Abbiamo avuto un'ottima impressione sia del centro in generale che del medico. ora non so dirvi se la dottoressa in questione sia solo radioterapista o anche oncologa ,perché ci ha spiegato principalmente come funzionerà la radioterapia.
Ci ha confermato comunque che la cura che sta seguendo è quella standard che avrebbe fatto anche allo ieo , ci ha detto di essere fiduciosi sulla terapia e che le percentuali di una recidiva sono basse.
La radio terapia inizierà a settembre, anche se la dottoressa ha detto che avrebbe potuto iniziarla subito dopo i cicli di taxolo e durante il trastuzumab , ma mia madre ha chiesto se poteva aspettare qualche settimana per avere un periodo di riposo e tranquillità tornando a casa d'origine in puglia.
Ci ha spiegato che farò tre settimane di radio e non quattro come prescrittole dai medici dell'ospedale di Magenta in quanto i macchinari che ci sono allo ieo sono più avanzati e di ultima generazione.
per quanto riguarda i globuli bianchi , si erano abbassati ancora subito dopo la quarta chemio di ac , infatti le hanno dato tre punture da fare subito per farli tornare alla normalità.
Mercoledi prossimo inizierà il taxolo , è un po' preoccupata perché non sa come reagirà a questi nuovi cicli di chemio.
comunque vi aggiorno in settimana un abbraccio a tutte voi.


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
denia
fiorellini
fiorellini
avatar

Messaggi : 706
Data d'iscrizione : 28.10.12
Età : 63
Località : liguria

MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   Dom 15 Giu 2014, 17:45

Ciao Maxxi,
come al solito sono in ritardo anche da voi...ma è con tutto il cuore che vi abbraccio...
mi sembra che vi stiate un pò rilassando e questo è moolto positivo, come mi sembra ottimo prendere un pò di tempo prima di iniziare la radioterapia.
ha fatto benissimo tua mamma a decidere di tornare un pò a casa per starsene tranquilla e in riposo. le farà senz altro bene!
purtroppo non sono in grado di rassicurarvi o di dirvi qualcosa riguardo la prossima chemio, posso solo sperare con voi che la nuova chemio sia sopportabile.
e almeno posso dirvi che se può, tua mamma cerchi di arrivare abbronzata alla radioterapia.
Ho scritto se può farlo, quindi chiedete prima ai medici, se può esporsi al sole mi raccomando.
l'abbronzatura aiuta ad avere pochissimi se non addirittura nessun problema alla pelle irradiata.

  
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: maxxi - La vicenda di mia madre   

Tornare in alto Andare in basso
 
maxxi - La vicenda di mia madre
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 13Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 11, 12, 13  Seguente
 Argomenti simili
-
» maxxi - La vicenda di mia madre
» Madre Teresa, di Kevin Connor, 2007 - stasera in tv
» LA PASTA MADRE
» Mia madre mi soffoca ... ma chi ha ragione?
» Aiuto per mia madre (depressione,tentato suicidio)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
tumore al seno unite si può :: LE NOSTRE STORIE E NON SOLO - SEZIONE PER RACCONTARCI E CONDIVIDERE :: VI PARLO DI ME (le storie dei fiori del nostro giardino) -
Andare verso: